Serata "esagerata", troppe persone in discoteca: carabinieri sequestrano il Country

All'interno del locale di viale dell'Olimpo sarebbero dovute esserci al massimo mille persone, invece ce n'erano 350 in più: elevata una multa di 3 mila euro. Contestata anche la mancata emissione di 650 biglietto d’ingresso. Denunciato il titolare

Una serata all'interno della discoteca di via dell'Olimpo - foto dalla fan page Country

Sarebbero dovute esserci al massimo mille persone. E invece ce n’erano 350 in più. Un’eccedenza che costa cara al Country, la discoteca che si trova in viale dell’Olimpo, che dopo i controlli effettuati dai carabinieri della compagnia di San Lorenzo è stata posta sotto sequestro preventivo. Inoltre è stato deferito in stato di libertà all’autorità giudiziaria il gestore del locale con l'accusa di "inosservanza delle prescrizioni relative alla licenza".

I militari hanno riscontrato che "nonostante il gestore avesse tutto in regola con una licenza di pubblica sicurezza in tasca - si legge in una nota - all’interno del locale le persone avrebbero superato il limite della capienza consentita. Il Country, infatti, per serate danzanti è autorizzato ad ospitare mille persone, 350 in meno rispetto a quelle che effettivamente erano presenti". 

Oltre ad aver inosservato la licenza, alla discoteca di viale dell’Olimpo viene contestata, dopo le ispezioni della Siae, anche la mancata emissione di 650 ticket d’ingresso (che costano al gestore una sanzione che supera i 3 mila euro). Il titolare del Country, Vicio Di Fresco, contattato da PalermoToday preferisce non rilasciare alcuna dichiarazione. “Faremo ricorso contro questo sequestro preventivo - precisa - ma vogliamo mantenere un profilo basso e non commentare”. 

Al di fuori del locale, nei pressi di via dell’Olimpo, i carabinieri hanno inoltre fermato quattro persone trovate alla guida in stato di ebrezza. Sanzioni amministrative per loro e anche patenti di guida ritirate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Un colpo di pistola in aria e poi l'assalto al portavalori, rapina da 65 mila euro a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento