Borgo Vecchio, esplode una cabina elettrica: tra i feriti anche una bimba

E' accaduto in via Ximenes. Sul posto la polizia e il personale del 118. La piccola è stata stabilizzata e trasferita d'urgenza in ospedale: le sue condizioni sono gravi. Per i tecnici dell'Enel la cabina era stata manomessa da qualcuno

Esplosione al Borgo Vecchio - Foto Campolo

Paura nel pomeriggio nella zona del Borgo Vecchio. Una cabina elettrica è esplosa ed è divampato un incendio. Secondo quanto reso noto dalla sala operativa dei vigili del fuoco ci sono stati diversi feriti. Nell'incidente è rimasta coinvolta anche una bambina che è stata raggiunta dalle fiamme. Le sue condizioni appaiono gravi al momento e i medici preferiscono mantenere la prognosi riservata. La cabina sarebbe esplosa perchè manomessa da qualcuno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La piccola si trovava sul marciapiedi, ma il peggio sarebbe stato evitato anche grazie alla presenza di un'auto posteggiata che ha parzialmente fatto da scudo. Stabilizzata sul posto dai medici del 118, la bimba è stata trasferita d'urgenza al centro Grandi ustioni dell'ospedale Civico. Ha riportato bruciature significative sul 40% del corpo. I vigili hanno messo in sicurezza e transennato l'area. Secondo i tecnici dell'Enel, qualcuno avrebbe inserito un corpo estraneo all'interno della cassetta che avrebbe causato il cortocircuito dei componenti interni. Indaga la polizia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, prima vittima a Palermo: 55enne muore all'ospedale Civico

  • Un altro caso di Coronavirus fa tremare Comdata, donna positiva: "Ora la situazione è grave"

  • Virus, sui social si pianifica l'assalto ai supermercati: in campo polizia e carabinieri

  • Coronavirus, in Sicilia già venti morti: salgono a 846 i contagiati, 125 più di ieri

  • Incidente in via Basile, investito da un automobilista che scappa: morto 57enne

  • Coronavirus, furia Musumeci in tv: "La Sicilia è chiusa, da noi per avere dei diritti bisogna gridare"

Torna su
PalermoToday è in caricamento