Parcheggia nel posto riservato ai disabili e insulta vigile che la multa: ragazza condannata

Protagonista della vicenda una giovane di 28 anni: adesso dovrà sborsare 600 euro come risarcimento nei confronti  del Comune e del vigile. L'episodio è avvenuto in via Torrearsa

Posteggio riservato ai disabili in via Torrearsa

Condannata al pagamento di 600 euro per avere oltraggiato un ispettore della polizia municipale che aveva avuto il "torto" di multare la sua auto posteggiata nello stallo di sosta riservata ai disabili. Il fatto è accaduto in via Torrearsa.

Protagonista della vicenda una ragazza di 28 anni che aveva parcheggiato la sua macchina in un posto di sosta riservato ai veicoli al servizio di persone con disabilità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Mentre l’ispettore, nell'esercizio delle sue funzioni, stava procedendo alla compilazione del verbale - spiegano dal comando della polizia municipale di via Dogali - la proprietaria dell’auto inveiva verbalmente contro di lui rivolgendogli parole ingiuriose. Il procedimento penale a suo carico, ha visto la ragazza rammaricata per l’accaduto e sì è concluso con la condanna al risarcimento di 600 euro nei confronti  del Comune e del vigile: quest'ultimo ha devoluto la somma di sua competenza in beneficenza alla propria parrocchia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moggi: "Padre Pio è apparso in sogno a una signora di Palermo e ha fatto una profezia su di me"

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Coronavirus, in Sicilia sospeso l'avvio della stagione balneare

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

Torna su
PalermoToday è in caricamento