"Ho cambiato il contatore, mi dia i soldi": anziana truffata da finto impiegato Enel

Nel mirino una donna di 83 anni, che abita in via Ruggero Marturano. L'uomo l'ha convinta ad aprire la porta di casa con uno stratagemma e le ha chiesto il denaro per un fantomatico intervento ottenendo 300 euro in contanti. Indagano i carabinieri

Foto archivio

Il citofono che suona: "Enel, dobbiamo notificarle una comunicazione", poi la richiesta di denaro per il fantomatico cambio del contatore e un fiume di parole che convincono un'anziana a consegnare all'impiegato che si è presentato alla sua porta la somma di trecento euro. Nessun contatore è però mai stato cambiato e il giovane a cui è stato consegnato il denaro non era di certo un impiegato dell'azienda che fornisce l'energia elettrica. Una truffa in piena regola quella messa a segno stamani ai danni di una donna di 83 anni che vive in via Ruggero Marturano e sulla quale adesso indagano i carabinieri.

In tarda mattinata, secondo quanto ha raccontato l'anziana ai militari dell'Arma, un uomo di circa 30 anni ha bussato alla sua porta presentandosi come un impiegato dell'Enel. Per vincere le resistenze della donna, restìa ad aprire, ha detto di avere parlato al telefono con la figlia e di avere un accordo con quest'ultima. L'anziana lo ha così fatto entrare nell'appartamento. Una volta in casa, il finto impiegato ha spiegato di avere eseguito la sostituzione del contatore e che c'era anche una bolletta non pagata. La donna gli ha consegnato così 300 euro. Somma accettata non senza proteste perchè ritenuta "esigua".

Una volta ottenuto il denaro l'uomo è andato via, senza rilasciare alcuna ricevuta. Un comportamento che ha insopettito l'anziana, che ha subito avvertito i familiari. Pochi attimi sono bastati per capire che non c'era stata alcuna sostituzione e che non c'era stato nessun contatto tra l'Enel e la figlia della donna. Immediata la denuncia ai carabinieri, che hanno raccolto la testimonianza della donna e avviato le ricerche del malvivente. Acquisite anche le immagini di videosorveglianza dello stabile.

Potrebbe interessarti

  • Meduse nelle coste palermitane e il falso mito della pipì: tutti i (veri) rimedi anti ustione

  • Magnesio, toccasana per la salute e non solo: perché i palermitani dovrebbero prenderlo

  • Abitare sostenibile, quando il cappotto termico a casa ti salva l'estate e il portafogli

  • Commercio a Palermo, nelle vie "in" affittare un negozio costa anche 165 mila euro l'anno

I più letti della settimana

  • Omicidio a Carini, uccide la compagna e si barrica dentro un negozio

  • "Questo è per lei", pacco sospetto consegnato in spiaggia alla moglie di un carabiniere

  • Incidente in via Leonardo da Vinci, 28enne in scooter investito dal tram

  • Due dj, bar e duecento persone in pista: sequestrata discoteca abusiva a Mondello

  • Fiamme in una casa di via Altarello, nell’incendio morto un anziano

  • San Cipirello, 41enne trovato morto sul marciapiede di fronte casa: ipotesi omicidio

Torna su
PalermoToday è in caricamento