Via Maqueda, 17enne aggredito da baby gang: timpano perforato con uno schiaffo

Il giovane era appena uscito da una pizzeria dopo la cena di fine anno con i compagni di scuola e i professori. Poi è stato accerchiato e picchiato. Indaga la polizia

Foto archivio

Uno schiaffo violento. Talmente violento da perforargli il timpano. La vittima è un ragazzo di 17 anni, aggredito da una baby gang in via Maqueda. Il giovane era appena uscito da una pizzeria dopo la cena di fine anno con i compagni di scuola e i professori. L'episodio risale allo scorso weekend. L’aggressione è scattata in tarda serata, dopo le 23.

Il ragazzo, all'uscita del locale - a cena ormai finita - si è reso conto di essere seguito da un gruppetto di giovanissimi. Poco prima c'era stata una discussione forse per qualche avance di troppo ad una compagna di classe. La situazione sembrava rientrata. Invece una volta rimasto solo, il 17enne è stato aggredito e picchiato. E’ stato soccorso dagli agenti di polizia e portato all’ospedale Civico. E' caccia agli aggressori. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • Era scomparso giovedì, 40enne ritrovato in centro: "Ha già abbracciato le sue bimbe"

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

  • Produce documenti falsi per percepire il reddito di cittadinanza: denunciato

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

Torna su
PalermoToday è in caricamento