Trolley abbandonato sul marciapiedi, scatta allarme bomba in via Ilardi

A fare scattare le misure di sicurezza un bagaglio nero tra i cassonetti della raccolta differenziata. La strada è stata chiusa al traffico

Foto Palazzolo

Allarme bomba a pochi passi da via Libertà. A fare scattare l'allerta, intorno alle 14, è stato un trolley nero abbandonato tra i cassonetti per la raccolta differenziata in via Ilardi, tra via Marchese di Villabianca e via Di Marco. La zona è costantemente presidiata dalle forze dell'ordine, a poca distanza ci sono infatti due ampi tratti di zona rimozione in concidenza con le abitazioni di due magistrati sotto tutela.

Sul posto la polizia municipale, la polizia, i vigili del fuoco e gli artificieri, che faranno brillare il bagaglio. I vigili hanno chiuso al traffico la strada. Divieto di transito anche per un tratto di via Di Marco. Nella zona il traffico è andato in tilt.

Aggiornamento delle ore 18 - Il trolley è stato fatto brillare e l'allarme è rientrato. Si trattava solamente di un bagaglio gettato tra i rifiuti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mazzette per pilotare appalti da 600 milioni, trema la sanità siciliana: 10 arresti

  • Tragedia per una mamma palermitana: bimbo di 10 anni muore incastrato in un cassonetto per indumenti

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • L'incidente di Bonagia, lacrime a "Dallas": morto diciottenne

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Fallito attentato all'Addaura, la rivelazione: "Ecco chi tradì Giovanni Falcone"

Torna su
PalermoToday è in caricamento