Trasforma la sua casa in serra con 145 piante di marijuana: arrestato

I carabinieri sono intervenuti in via Feli, nella zona di Tommaso Natale. In manette è finito un uomo di 38 anni, che aveva anche realizzato un collegamento abusivo alla rete Enel

Alcune delle piante sequestrate

Trasforma due stanze della sua casa, a Tommaso Natale, in serra e le correda di tutto il necessario per la coltivazione di marijuana, ma viene scoperto e arrestato dai carabinieri. I militari dell'Arma hanno sequestrato 145 piante e ammanettato Gaetano Clemente, 38 anni. Deve rispondere di detenzione illecita di stupefacenti e furto aggravato.

Nel corso della perquisizione della sua casa di via Feli, i carabinieri hanno trovato - al piano terra - una serra artigianale con 145 piante di marijuana alte un metro e mezzo, lampade alogene, fertilizzanti. Era inoltre stato realizzato un collegamento abusivo alla rete Enel.

Sul posto sono giunti anche i carabinieri del Laboratorio analisi sostanze stupefacenti del comando provinciale. A Clemente è stato imposto l'obbligo di dimora.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Robacciante© incasato.

  • Avatar anonimo di Tony x
    Tony x

    Ma clemente ci sta' benissimo a casa .era a casa e il giudoce gli impone di stare a casa.tanto che aveva un redditizio lavoro, a casa,con luce gratis....morale quale e' la pena?

    • Che prima doveva andare a spacciare, ora si deve accollare la gente davanti casa. Disagio fastidioso.

  • poverino aveva il pollice verde

Notizie di oggi

  • Mafia

    "La mafia è stata decapitata, Palermo non permetterebbe mai a Messina Denaro di fare il capo"

  • Politica

    Musumeci: "Per risollevare la Sicilia serve il bisturi, che sia una Pasqua di resurrezione"

  • Cronaca

    Pasqua di sangue in Sri Lanka, Orlando: "Vicino ai nostri concittadini cingalesi e tamil"

  • Cultura

    La Casa delle Farfalle resta aperta per le feste: a Pasqua e Pasquetta orario continuato

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

  • Incidente in via Lanza di Scalea, auto contromano si schianta contro moto: due feriti

Torna su
PalermoToday è in caricamento