"Via del Celso, basolato smantellato maldestramente: così Palermo perde pezzi di storia"

A lanciare l'allarme è stata Nadia Spallitta, esponente di Europa Verde: "Chiedo che l'Amministrazione comunale intervenga con tempestività"

Il basolato smantellato in via del Celso

"A Palermo continuiamo a perdere pezzi della nostra storia a causa dell'incuria e dell'approssimazione con cui si gestisce la cosa pubblica. Così ad esempio, in via del Celso sono in corso alcuni lavori con maldestro smantellamento del basolato storico". L'Sos arriva da Nadia Spallitta, esponente di Europa Verde.

"Il basolato - dice Spallitta - viene divelto senza le adeguate cautele, non sembra essere catalogato né numerato e sottoposto ad obbligatoria vigilanza, con oggettiva difficoltà quindi della ricollocazione delle stesse basole e salvaguardia di questi beni che appartengono al nostro patrimonio culturale oltre che storico. Chiedo che l'Amministrazione comunale - chiude - intervenga con tempestività a verificare la regolare conduzione dei lavori, il rispetto della vigente disciplina e la tutela del basolato storico che rende uniche e caratteristiche le vie del nostro centro città".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • Incidente in moto, morto cuoco palermitano di 36 anni a Padova

  • Polizzi Generosa, netturbino morto folgorato: colpito da un fulmine mentre lavorava

  • Più di 7 milioni di euro di immobili all'asta, come aggiudicarsi le 36 case in viale del Fante

  • Precipita da una balconata: grave giovane palermitano

Torna su
PalermoToday è in caricamento