In via Dante con 10 dosi di cocaina nascoste in macchina: arrestato

Operazione della polizia. Preso il pregiudicato palermitano Francesco Paolo Grano, di 59 anni. L'accusa: detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente

Detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Con questa accusa la polizia - nell’ambito dei servizi di controllo del territorio - ha tratto in arresto il pregiudicato palermitano Francesco Paolo Grano, di 59 anni. L’arresto è maturato nel corso dei servizi di prevenzione svolti a bordo delle moto della polizia dagli agenti del nucleo “Nibbio” dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

"Una pattuglia, in transito lungo via Dante, all’altezza di via Re Federico - spiegano dalla questura - ha notato la presenza sospetta di un uomo il quale, mentre era in procinto di salire sulla propria auto, accortosi del passaggio degli agenti, ha repentinamente accelerato il passo per poi una volta a bordo tentare di allontanarsi velocemente. Sono, tuttavia, bastati pochi attimi ai poliziotti per raggiungere e bloccare l’auto. Durante le fasi del controllo l’uomo si è mostrato particolarmente insofferente e con pretesti poco convincenti ha cercato di svincolarsi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il suo atteggiamento, anche alla luce dei precedenti a suo carico, ha ulteriormente insospettito gli agenti che hanno quindi ritenuto di approfondire gli accertamenti in corso. "All’interno dell’auto - spiegano dalla polizia - ben nascoste all’interno di una bocchetta dell’aria condizionata, assicurate alla superfice con nastro adesivo, sono stati rinvenute dieci dosi di cocaina confezionate in bustine, pronte per essere smerciate. All’interno dell’abitazione dell’uomo, presso cui gli agenti hanno successivamente effettuato una perquisizione, è stato invece trovato materiale utile a tagliare e confezionare la droga, oltre a una bilancia elettronica. Il materiale e la sostanza rinvenuti sono stati quindi sottoposti a sequestro ed il 59enne palermitano tratto in arresto".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Gli cancellano i voli, palermitano in Polonia reagisce a pedalate: "Tornerò a casa in bici"

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

  • Reddito di cittadinanza, 413 tirocini attivati dal Comune: tremila euro per sei mesi di lavoro

Torna su
PalermoToday è in caricamento