Via Casa Professa, sgomberata palazzina occupata abusivamente

Irruzione di polizia, vigili e tecnici del Comune nell'edificio nel quale viveva un gruppo di extracomunitari. Eseguita l'ordinanza di sfratto del settore Centro Storico

Il momento dello sgombero

Irruzione della polizia in una palazzina di via Casa Professa occupata abusivamente da un gruppo di extracomunitari. Oggi gli agenti del commissariato Oreto si sono presentati insieme ai vigili e ai tecnici del Comune per eseguire l'ordinanza di sfratto del settore Centro Storico. I locali al momento dell'intervento delle forze dell'ordine, erano vuoti. Per questo l'intervento è stato effettuato senza alcuna difficoltà. 

Al termine dell’operazione alcuni operai hanno provveduto a ostruire gli ingressi, murando porte e finestre per evitare altre occupazioni. "L'ordinanza - si legge in una nota del Comune - è stata emessa soprattutto per le gravi carenze igieniche in cui si trovava l'edificio e per la probabile presenza di persone che occupavano abusivamente alcuni alloggi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento