Clochard ucciso, domani bandiere a mezz'asta e fiaccolata

Lo ha disposto il sindaco Leoluca Orlando. Il primo cittadino invita tutta la cittadinanza a partecipare alla manifestazione in via Cappuccini, dove si è consumato l'omicidio

Il luogo dell'uccisione

"Un gesto di violenza barbara, che ha violato il bene sacro della vita. Un gesto che oltraggia Palermo e la sua comunità e ci lascia attoniti". Lo ha detto il sindaco Leoluca Orlando, intervenendo sull'omicidio di Marcello Cimino in via Cappuccini. Il clochard è stato bruciato vivo mentre dormiva sotto i portici della missione San Francesco.

Il primo cittadino ha disposto che domani le bandiere di Palazzo della Aquile siano a mezz'asta e ha invitato la cittadinanza a partecipare a una fiaccolata in memoria di Cimino. L'appuntamento è alle 20 in piazza Cappuccini. "Tutti i palermitani - sottolinea Orlando - siano presenti a una fiaccolata silenziosa che risponda con civiltà e raccoglimento a questo momento di orrore".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

Torna su
PalermoToday è in caricamento