In via Antonio Di Paola spunta un codice a barre: "Racconta la strage di Bologna"

L'installazione, voluta dal Comune in occasione del 37esimo anniversario dell'attentato terroristico in cui morirono 85 persone, permette se scansionata di accedere ad una scheda informativa. Di Paola fu una delle vittime

Da oggi chi si troverà a passare in via Antonino di Paola troverà un codice a barre che, se scansionato con il proprio dispositivo mobile, consente di accedere alle informazioni storico-biografiche relative alla strage di Bologna, avvenuta il 2 agosto del 1980. Oggi ricorre il 37esimo anniversario dell'attentato terroristico in cui morirono 85 persone avvenuto tra la sala d'aspetto e il primo binario della stazione di Bologna. Di Paola fu una delle vittime.

"Mentre ci uniamo alla riflessione e alla preghiera delle famiglie delle vittime, non possiamo - ha dichiarato il sindaco Leoluca Orlando - non ribadire la necessità che lo Stato faccia il proprio dovere per ristabilire la verità storica dei fatti e colpire i responsabili di uno dei più gravi atti di terrorismo della nostra storia".

Presente alla cerimonia d'inaugurazione del "Qr Code", tra gli altri, anche l'assessore alla Cittadinanza sociale, Giuseppe Mattina: "Ci uniamo in modo composto e silenzioso ai cittadini di Bologna nel doloroso ricordo di questa pagina nera della storia italiana in attesa che si faccia finalmente luce sull'indagine sui mandanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus, gli spostamenti della turista bergamasca: "Ha girato per Palermo, indagini su dove è stata"

  • Coronavirus a Palermo, i contagiati tra i turisti bergamaschi salgono a tre

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento