"Intralcia la circolazione ed è abusivo", sequestrati 430 chili di frutta a verdura ad ambulante

Intervento della polizia municipale in via Olio di lino. Il commerciante è stato denunciato per occupazione abusiva di suolo pubblico. La merce è stata invece devoluta a istituti di accoglienza

Parte della merce sequestrata

La polizia municipale ha sequestrato 430 chili di prodotti ortofrutticoli a un venditore abusivo di 42 anni, che stazionava con tutta la merce in via Olio di Lino all'angolo con via Altofonte. "L'uomo - spiegano i vigili - creava intralcio alla circolazione stradale".

Gli agenti del nucleo Controllo attività produttive su area pubblica hanno "riscontrato che l'attività veniva esercitata senza la prescritta autorizzazione" e hanno sequestrato le attrezzature, la frutta e gli ortaggi messi in vendita. L'ambulante è stato denunciato per occupazione abusiva di suolo pubblico. La merce sequestrata è stata devoluta in beneficenza a istituti di accoglienza.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (3)

  • Se non fosse stato per quella buca...

  • Che poi non credo che ottenere la licenza per la vendita costi più di tanto. Non è peggio arrivare a perdere la merce e subire una denuncia dovendo pagare tutte le penali del caso? Il palermitano medio si dimostra sempre più ignorante

  • È giusto! Le tasse vanno pagate!

Notizie di oggi

  • Politica

    Benigno-La Vardera atto secondo, l'attore in Procura: "Quel film non deve uscire..."

  • Cronaca

    "Non sono socialmente pericolosi", imprese e immobili tornano ai Rappa

  • Politica

    Palermo-Agrigento e passante, sindacati edili incontrano Toninelli: "A rischio 100 lavoratori"

  • Cronaca

    Trenitalia punta su Palermo: più corse per l'aeroporto e più convogli per Agrigento

I più letti della settimana

  • Commercianti denunciano il pizzo, il pentito parla: 10 arresti per mafia a San Lorenzo

  • Fidanzati scomparsi da due giorni, il papà del ragazzo: "Li abbiamo trovati, stanno bene"

  • Si allontana da casa della nonna ad Altavilla: giovane scompare insieme alla sua ragazza

  • Palermitano da record: "A 55 anni sono il bisnonno più giovane d'Italia"

  • Pentito telefona a Calí: "Tu numero uno degli sbirri, pronte due pistole per ucciderti"

  • Palermitano molla tutto e cambia vita: "Così ho portato la caponata in Andalusia"

Torna su
PalermoToday è in caricamento