Occupano palazzi abusivamente e chiudono strada per avere un parcheggio: segnalate 5 famiglie

La polizia municipale è intervenuta nel centro storico, tra via Alloro e vicolo della Neve. I nuclei familiari avevano preso possesso di due edifici comunali e realizzato allacci irregolari alla rete elettrica. Sotto sequestro anche un magazzino e 4 veicoli senza assicurazione

Palazzo La Rosa

Prima hanno occupato due immobili comunali, tra via Alloro e vicolo della Neve, e poi hanno tentato di creare un parcheggio privato delimitando la strada con un dissuasore. Tutto senza alcuna autorizzazione. I componenti di cinque nuclei familiari, dove ci sono anche dei bambini, sono stati segnalati all'ìautorità giudiziaria dalla polizia municipale.

Gli agenti sono intervenuti in seguito a una segnalazione scoprendo che alcuni "occupanti abusivi di immobili comunali avevano posizionato un dissuasore davanti al vicolo pubblico prospiciente l'immobile per adibirlo a parcheggio privato". Sono scattati ulteriori controlli ed è emerso che tre famiglie occupavano un immobile comunale di vicolo della Neve e due occupavano Palazzo La Rosa. 

"Tutti i componenti  - spiegano dal comando della municipale - sono stati identificati e verranno segnalati all'autorità giudiziaria per occupazione abusiva di immobile. È stato accertato, con l'ausilio di personale Enel, che alcune famiglie erano anche allacciate all'energia elettrica abusivamente".

Gli agenti durante il sopralluogo hanno trovato un locale di circa 1000 metri quadrati nell'area sottostante la piazzetta che, chiuso con catenaccio, era stato adibito a magazzino. La copertura era ammalorata per infiltrazioni d'acqua ed è stato richiesto l'intervento dei vigili del fuoco per verificare la stabilità della strutturaa. Il locale, al cui interno è stato trovato del materiale ferroso, è stato sequestrato ed è a disposizione dell'autorità giudiziaria.

All'interno del vicolo sono poi stati sequestrati quattro veicoli senza copertura assicurativa, a uno mancava anche la targa. Sono infine state elevate una decina di sanzioni per violazioni al codice della strada. Contestualmente è intervenuto personale Rap che ha rimosso circa due metri cubi di rifiuti ingombranti che occupavano la strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

  • Detenuto suicida in carcere, indagata per omicidio colposo la direttrice del Pagliarelli

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

Torna su
PalermoToday è in caricamento