Auto trasformata in un tabacchi: sorpreso mentre vende sigarette in strada, bloccato 19enne

E' successo in via Perez. In azione gli agenti del nucleo vigilanza trasporto pubblico della polizia municipale e i carabinieri della compagnia San Lorenzo che hanno intercettato il giovane mentre era all'opera

Via Perez

Vendeva sigarette in mezzo alla strada utilizzando una Lancia Y. Operazione di vigili e carabinieri in via Perez che hanno pizzicato un ragazzo di 19 anni (S.A. le sue iniziali). In azione gli agenti del nucleo vigilanza trasporto pubblico della polizia municipale e i carabinieri della compagnia San Lorenzo che hanno intercettato il giovane mentre era all'opera.

"Il dicinannovenne - spiegano dagli uffici di via Dogali - utilizzava una Lancia Y di proprietà di una donna che non è ancora stata rintracciata, per tenere le sigarette e, all’occorrenza, le prelevava dall’auto quando concludeva l’affare. Alcuni movimenti del ragazzo hanno insospettito gli agenti e i carabinieri che in abiti civili e con auto civette, controllavano il territorio per il contrasto al fenomeno dei posteggiatori abusivi". 

L'auto, all’interno della quale sono stati trovati 3 chili di tabacchi di lavorazione estera, è stata sequestrata per procedere ad accertamenti di polizia e il venditore è stato segnalato all’autorità giudiziaria anche a seguito dell’intervento della guardia di finanza. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...




 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Coronavirus, finalmente ci siamo: per la prima volta zero contagi in Sicilia

  • Strage Capaci, Emanuele Schifani e quel papà mai conosciuto: "Non provo odio ma tanta rabbia"

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

Torna su
PalermoToday è in caricamento