Borgo Nuovo, raid vandalico all’istituto Montalcini: rubati 18 computer nuovi

Secondo episodio in poco più di una settimana. Ammontano a circa 30 mila euro i danni constatati dalla preside tra refurtiva, finestre e altri arredi distrutti. Faraone visita la scuola: "Acceda al fondo istituito appositamente"

Faraone durante il sopralluogo nella scuola con la preside

Raid vandalico con tanto di  furto alla scuola Rita Levi Montalcini di Borgo Nuovo. Ammontano a circa 30 mila euro i danni registrati nell’istituto comprensivo dove un gruppetto di ignoti è entrato alle 23 dello scorso giovedì. Hanno rotto una finestra e divelto alcuni controsoffitti per poi puntare dritti verso l’aula informatica e rubare 18 computer nuovi. La settimana prima erano “spariti” cinque videoproiettori e altri pezzi elettronici per un valore di 5 mila euro.

La dirigente scolastica Rosa Maria Anzalone, disperata dopo l’ennesimo episodio, si è rivolta con un messaggio Whatsapp all’ex sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone (che però adesso si occupa di Sanità), il quale ha fatto slittare il suo tour "Sivacasapercasa" per effettuare un sopralluogo nella scuola vandalizzata e ascoltare dalla viva voce della preside i problemi dell’istituto.

scuola vandalizzata borgo nuovo-2

"Il gesto compiuto a Borgo Nuovo - ha dichiarato Faraone - è ignobile e intollerabile, frutto di una sottocultura che non esito a definire incivile e criminale. Ma non possiamo fermarci allo sdegno e alla constatazione dei fatti". Si è così consultato con l’assessore comunale Giovanna Marano, racconta, per far sì che la dirigente scolastica potesse rapidamente accedere al fondo istituto al Ministero per le scuole vandalizzate”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa da Campofiorito, vede disegno della figlia in tv e dà sue notizie: "Sto bene"

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • L'agguato con la pistola e la rapina in mezzo al traffico, arrestato diciassettenne

  • Incassa il reddito di cittadinanza ma lavora (in nero) in un panificio, denunciato

  • "Tutte cose levate hai, pezza di tro...": le intercettazioni nella casa di cura delle violenze

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento