Vergogna in piazza Pretoria, vandali imbrattano uno dei leoni sulla gradinata

Qualcuno ha voluto lasciare un ricordo su una delle "sfingi", la parola inglese "courage". Predisposto un sopralluogo della polizia municipale. Gelarda (Consap): "La legalità deve passare anche dalla tutela del nostro patrimonio artistico e culturale"

Il leone di piazza Pretoria imbrattato

Vandali in azione in piazza Pretoria. E' stato imbrattato con un pennarello uno dei leoni posti sopra la gradinata che collega via Maqueda al piano della fontana. Non è dato sapere esattamente quando sia comparsa la scritta, ma le telecamere del palazzo comunale e quelle di videosorveglianza piazzate nei paraggi potrebbero aver immortalato l’autore del gesto.

Sui leoni in marmo di Billiemi, collocati nel 1877 e realizzati dallo scultore palermitano Domenico Costantino, alle scritte ormai sbiadite dal sole e dal tempo adesso se neaggiunge una nuova, in inglese: courage. Sulla vicenda indagheranno gli agenti del Nucleo di tutela del patrimonio artistico della polizia municipale che, dopo essere stati informati dell’accaduto, hanno predisposto per domani un sopralluogo per accertare il fatto e decidere quali azioni intraprendere.

"Piazza Pretoria è il cuore della città, sia da un punto di vista fisico che storico e culturale. Ci fa male - dice Igor Gelarda Igor Gelarda-3, segretario provinciale della Consap - vedere le nuove iscritte che oltraggiano le nostre sfingi, ma soprattutto vedere le vecchie scritte, lì da anni e mai cancellate. Un messaggio di legalità deve passare anche dalla tutela del nostro patrimonio artistico e culturale, che oggi viene visionato da decine di migliaia di turisti. Speriamo che grazie alle telecamere si possano individuare gli autori e che qualcuno provveda subito a farle sparire dall’ingresso della piazza”.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Piazza VERGOGNA! Comunque potrebbe essere stato anche un turista. Puntare sul senso civico non basta, ci vuole il CONTROLLO!

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sassi e uno sparo contro l’auto: Brumotti e la troupe di "Striscia" aggrediti allo Zen

  • Incidenti stradali

    Incidente in via dei Cantieri, ragazza investita da un'auto: trasportata in ospedale

  • Cronaca

    Piano Battaglia, sbatte contro un pupazzo di neve e si frattura il piede: salvato  

  • Cronaca

    Brancaccio, beccati mentre "ripuliscono" un ristorante tentano la fuga sul cornicione: presi

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Palermo-Mazara: tir di traverso, autostrada bloccata

  • Via Dante, militante di Forza Nuova legato e pestato in strada

  • Vendevano la figlia ai pedofili, il racconto shock: "Non mi piaceva fare quelle cose"

  • Vince un milione ma non lo riscuote, Sisal: "Il tempo sta per scadere"

  • Trappeto, facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due pedofili

  • Rapine a segno sui bus e per strada, tre arresti: "Erano il terrore dei ragazzini"

Torna su
PalermoToday è in caricamento