Ustica, casalinga vince una casa e 200 mila euro: "Emozione fortissima"

La donna - dopo avere "sbancato" VinciCasa centrando la cinquina vincente - si è presentata negli uffici Sisal di Roma e ha raccontato quegli attimi concitati in cui ha scoperto che la sua vita era cambiata: "Ho pianto di gioia"

La giocata vincente nella tabaccheria di Ustica

Si è presentata oggi negli uffici Sisal di Roma la fortunata giocatrice di Ustica che lo scorso 22 dicembre ha "sbancato" VinciCasa. Grazie alla combinazione 7, 8, 22, 24 e 36 la donna - si tratta di una casalinga - si è aggiudicata 500 mila euro da utilizzare per l’acquisto di uno o più immobili in tutta Italia. Il 40 per cento dell’importo verrà corrisposto in denaro (200 mila euro) da utilizzare liberamente, mentre il 60% servirà per l’acquisto della casa. La giocata vincente è stata effettuata nella tabaccheria La Barbera di piazza Umberto I.

"La vincitrice - spiegano dalla Sisal - è una donna di mezza età, sposata. E' stato il fratello a sapere per primo della vincita. A lui ha chiesto di controllare per infinite volte i numeri vincenti". "E' stata una casualità - ha confessato la casalinga di Ustica - e un’emozione fortissima, di quelle che non pensi più di poter provare a cinquant’anni: una gioia così grande che le lacrime scendono da sole. Sono felice”. La donna avrà adesso due anni di tempo per scegliere e acquistare casa.

"Ora - ha detto la fortunata giocatrice non ho più fretta di ristrutturare l'abitazione in cui vivo attualmente perché posso permettermene anche una nuova. Seguirò l’istinto e il cuore, come ho fatto mentre giocavo i miei numeri sognando una bellissima casa che ora sarà mia".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Tantissimi auguri alla signora! Ne faccia buon uso.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Omicidio a Partinico, donna accoltella il marito e poi si costituisce

  • Cronaca

    Rapine con pistola a supermercati, farmacie e passanti: sgominata baby gang

  • Cronaca

    Distributori automatici nel mirino, furti e vetri rotti: "5 episodi in 20 giorni, un incubo"

  • Incidenti stradali

    "Ciao Federico, ragazzone dal cuore buono": la sua prof ricorda il sedicenne morto

I più letti della settimana

  • Boss si pente, terremoto nella mafia palermitana: arrestati il nipote del "Papa" e il figlio di Lo Piccolo

  • Incidente in via Libertà, tre feriti gravi: "Urla strazianti, un intero quartiere è sceso in strada"

  • Incidente sulla Palermo-Sciacca, auto contro scooter: morto sedicenne

  • Via Oreto, muore d'infarto mentre è al volante

  • Inseguimento da film, furgone contromano in viale Regione si scontra con la polizia: 4 feriti

  • "Che bello, uno sbirro in meno": esulta per la morte del poliziotto, palermitano denunciato

Torna su
PalermoToday è in caricamento