Ustica, al via i lavori per il ripristino di Cala Santa Maria

Il punto di approdo era stato danneggiato dalle ultime mareggiate, mettendo a rischio anche l'attracco delle navi. L'assessore Falcone: "Non potevano lasciare soli gli abitanti"

Sono stati avviati oggi i lavori di ripristino di Cala Santa Maria, nel porticciolo dell'Isola di Ustica. Il punto di approdo era stato danneggiato dalle ultime mareggiate, mettendo a rischio anche l'attracco delle navi e i collegamenti con Palermo.

"Non potevamo lasciare gli abitanti dell'isola - spiega l'assessore regionale alle Infrastrutture, Marco Falcone - in balia dei disagi che potrebbero originarsi dalla scarsa funzionalità dell'unico punto di sbarco di Ustica. Abbiamo così varato una procedura d'urgenza per intervenire con un'azione tempestiva".

La vecchia e degradata pavimentazione verrà sostituita con una moderna pavimentazione corazzata. "Pochi giorni fa - ricorda Falcone - era stata attivata una nuova linea veloce con il porto di Palermo grazie all'aumento delle risorse da noi promesso e oggi diventato realtà. Adesso si passa a rapidi e concreti interventi infrastrutturali: il governo Musumeci - conclude l'assessore Falcone - non dimentica le Isole minori, luoghi dove gli svantaggi della Sicilia in termini di mobilità vengono vissuti in maniera amplificata". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Ottimo.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il racconto di un palermitano: "Ero con Fabrizio Corona, ecco come ci hanno aggredito nel bosco della droga"

  • Cronaca

    Neonata trovata morta nella culla, lacrime e disperazione alla Guadagna

  • Cronaca

    "Aiutatemi, ha ingerito qualcosa da terra" ma è hashish: bimba di 3 anni ricoverata

  • Mafia

    Pizzo, "legnate" agli incorruttibili e mazzette: così i boss gestivano l'ippodromo

I più letti della settimana

  • "Le chiamate arancine? Non vendetele", Antica Focacceria stoppata a Catania

  • Incidente a Verona, con la moto contro un Suv: muore palermitano di 23 anni

  • "Ma qua volete stare gratis? Smontate tutto": quando la mafia fa chiudere i ristoranti

  • Una mattinata di ordinaria follia: ruba auto a una donna, poi fugge e si schianta alla Noce

  • Si ribella al pizzo, filma il suo estorsore con una telecamera nascosta e lo fa arrestare

  • "Lo dobbiamo 'struppiare' al palermitano? Ci tiriamo 4 'scopettate' nella macchina..."

Torna su
PalermoToday è in caricamento