Universitari in strada contro la crisi: occupata agenzia di lavoro interinale

Stamattina circa 50 studenti del movimento "OccupyUniPa" sono entrati dentro i locali di una filiale in via Cavour. Affisso uno striscione: "Occupiamoci del nostro futuro - facciamo muro contro la precarietà"

Lo striscione affisso dai dimostranti (foto Pina Meli)

Un’agenzia interinale presa di mira come simbolo della precarietà. Stamattina circa 50 studenti universitari del movimento “OccupyUniPa” hanno occupato i locali di un’agenzia di lavoro interinale in via Cavour. I dimostranti hanno eretto un muro simbolico all'ingresso del locale per protestare contro "la precarietà della vita di tutti i giorni e l'impossibilità di crearsi un futuro in una situazione di crisi economica come quella attuale ormai quasi al limite del default".

E’ stato esposto uno striscione con la scritta "Occupiamoci del nostro futuro - facciamo muro contro la precarietà". L'azione di stamattina rientra tra le iniziative studentesche in vista del "Blocchiamo Tutto Day", manifestazione in programma il 17 novembre, e che coinvolgerà precari, studenti medi e universitari.

Potrebbe interessarti

  • Pesciolini d'argento, piccoli ma così fastidiosi: come eliminarli dalle case palermitane

  • Al sole sì ma con il filtro giusto, cosa non deve (mai) contenere una crema solare

I più letti della settimana

  • Incidente in corso dei Mille, scontro fra un'auto e uno scooter: morto un giovane

  • Lo Stato vende 30 immobili in Sicilia, quattro le occasioni a Palermo e provincia  

  • Papireto, tenta suicidio ma si schianta al piano di sotto: ferita una donna

  • Travolto e ucciso in bici il pm che fece condannare Totò Riina e lottò contro i corleonesi

  • Auchan, ruba 63 barattoli di pesto di pistacchio: arrestato

  • Via Roma, mostra il dito medio alla polizia: arrestato dopo un parapiglia

Torna su
PalermoToday è in caricamento