Universitari in strada contro la crisi: occupata agenzia di lavoro interinale

Stamattina circa 50 studenti del movimento "OccupyUniPa" sono entrati dentro i locali di una filiale in via Cavour. Affisso uno striscione: "Occupiamoci del nostro futuro - facciamo muro contro la precarietà"

Lo striscione affisso dai dimostranti (foto Pina Meli)

Un’agenzia interinale presa di mira come simbolo della precarietà. Stamattina circa 50 studenti universitari del movimento “OccupyUniPa” hanno occupato i locali di un’agenzia di lavoro interinale in via Cavour. I dimostranti hanno eretto un muro simbolico all'ingresso del locale per protestare contro "la precarietà della vita di tutti i giorni e l'impossibilità di crearsi un futuro in una situazione di crisi economica come quella attuale ormai quasi al limite del default".

E’ stato esposto uno striscione con la scritta "Occupiamoci del nostro futuro - facciamo muro contro la precarietà". L'azione di stamattina rientra tra le iniziative studentesche in vista del "Blocchiamo Tutto Day", manifestazione in programma il 17 novembre, e che coinvolgerà precari, studenti medi e universitari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente in via Pitrè, muore travolto da uno scooter mentre passeggia con il cane

  • "C'è un uomo con un mitra sotto braccio!": panico alla Cala, arrivano le squadre speciali

  • Omicidio di Ana Maria, parla l'ex compagno: "Mi ha detto che aspettava un figlio da me"

  • Poliziotti si fingono inquilini e scovano super latitante in casa: arrestato Pietro Luisi

  • Incidente a Partinico, perde il controllo dello scooter e cade: morto 21enne

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

Torna su
PalermoToday è in caricamento