Scambi universitari, Ersu Palermo firma convenzione con la Tunisia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Alla presenza del ministro dell'insegnamento superiore e della ricerca scientifica, Chiheb Bouden, presso la sede centrale dell'omonimo ministero a Tunisi, è stata firmata oggi una convenzione di cooperazione internazionale tra Ersu Palermo rappresentato dal presidente Alberto Firenze e l'Ufficio delle Opere universitarie della Tunisia  del nord, rappresentata dal suo direttore generale Hassan Fray.

Con la sottoscrizione dell'accordo partiranno adesso attività di scambi culturali e scientifici per studenti, docenti e personale. Inoltre si prevede l'organizzazione di manifestazioni e concorsi per studenti dei due paesi. "Con questa iniziativa - sottolinea Alberto Firenze, presidente Ersu Palermo -  si vuole dare un contributo al rilancio dei rapporti dei due paesi frontalieri che hanno oggi maggior necessità  di collaborazione e condivisione di percorsi, progetti e obiettivi comuni che possano rafforzare la pace e lo sviluppo dei popoli".

Torna su
PalermoToday è in caricamento