Uditore, in cucina nasconde 14 panetti di hashish: arrestato

La polizia ha fatto scattare le manette ai polsi di un 23enne pluripregiudicato. La droga, un chilo e 400 grammi, era in un pensile

Foto archivio

Nasconde 14 panetti di hashish in un pensile della cucina, ma la polizia perquisisce la sua abitazione e trova la droga. Sono scattate le manette per Salvatore Bobbone, 23 anni, pluripregiudicato. Deve rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Poliziotti della sezione Contrasto al Crimine Diffuso della squadra mobile hanno perquisito la sua casa nella zona dell'Uditore e hanno trovato complessivamente un chilo e 400 grammi di hashish. La sostanza è stata sequestrata, mentre Bobbone è stato arrestato. In attesa dell'udienza di convalida è stato posto ai domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va in ospedale per sospetta congiuntivite, due giorni dopo 30enne trovato morto in casa

  • Coronavirus, positivo anche primario dell’ospedale Villa Sofia: è ricoverato al Cervello

  • Sesso a 3 in strada davanti ai vigili: "Così passiamo la quarantena", denunciata giovane palermitana

  • Un cerotto contro il Covid-19: il vaccino scoperto dagli scienziati Usa gemellati con Palermo

  • Controlli sui prezzi di frutta e verdura, rincari anche del 100% di finocchi e fagiolini

  • Coronavirus, in Sicilia registrati altri 95 contagi: 559 i pazienti ricoverati

Torna su
PalermoToday è in caricamento