Partinico, ucciso a colpi di pistola "Si doveva sposare a giorni"

E' morto Giuseppe Cusumano, 34 anni, pregiudicato. Prima una lite, poi i due spari vicino casa che gli sono stati fatali

Una volante della Polizia

Un uomo di 34 anni, Giuseppe Cusumano, è stato ucciso la notte scorsa con due colpi di pistola nello stabile dove abitava a Partinico. L'uomo con precedenti penali per droga si sarebbe dovuto sposare tra pochi giorni. Cusumano, che  era disoccupato e viveva facendo lavori saltuari, prima di essere ucciso da diversi colpi di pistola, è stato anche picchiato. È quanto emerge da un primo esame medico legale eseguito sulla vittima. Sono diverse le piste seguite dagli investigatori della squadra mobile di Palermo, ma quella privilegiata resta al momento la pista dello spaccio di droga.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Raddoppio ferroviario, via ai lavori: "Entro il 2025 Palermo-Catania in treno in un'ora e 45 minuti"

  • Politica

    L'Amat vuole mettere le ali: idrovolanti per raggiungere l'aeroporto

  • Economia

    Futuro a rischio per lo storico bar Lux, lì Boris Giuliano sorseggiò il suo ultimo caffè

  • Mafia

    La mafia di San Lorenzo non perdona, pagano tutti: dal lido di Isola al vivaio e l'Elenka

I più letti della settimana

  • Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

  • Scoperta loggia segreta che condizionava la politica: 27 arresti, c'è Francesco Cascio

  • Schiaffo al clan di San Lorenzo, 10 arresti: "Preso anche il re dello spaccio allo Zen"

  • Ragazza va in bagno, poi esce con le vene tagliate: paura in un bar in zona via Libertà

  • Scoperta loggia supersegreta, ecco i nomi di tutti gli arrestati

  • Papà non legge messaggio sul gruppo Whatsapp, bimbo di 8 anni escluso dalla gita

Torna su
PalermoToday è in caricamento