Ballarò, tiene in gabbia uccelli di specie protetta: denunciato

Denunciato un palermitano di 45 anni. Stipati all'interno dei 13 gabbiette sono stati trovati 254 esemplari di fauna migratoria protetta: cardellini, verzellini e verdoni

I carabinieri forestali hanno sequestrato a Ballarò 13 gabbie. Un palermitano, 45 anni (A.L. le sue iniziali) è stato denunciato con l'accusa di detenzione illegale di uccelli. Stipati all'interno delle gabbiette sono stati trovati 254 esemplari di fauna migratoria protetta: cardellini, verzellini e verdoni, patrimonio indisponibile dello Stato.

Gli esemplari di maggior valore, tra i più pregevoli e ricercati, erano separati dal resto degli animali, che sicuramente, senza l'intervento dei militari dell'Arma, sarebbero stati venduti. Tutti gli esemplari, ritenuti idonei alla liberazione dai veterinari, sono stati reintrodotti in natura al Parco Faunistico di Villa d'Orleans. Hanno partecipato all'operazione gli uomini del comando unità per la tutela forestale ambientale e agroalimentare - centro regionale anticrimine ambientale di Palermo, insieme ai militari del Nas e della compagnia carabinieri di piazza Verdi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La lite dopo gli insulti alla moglie, sparatoria allo Zen: fermato un pregiudicato

  • Zona via Belgio, si suicida lanciandosi dal quarto piano: paura davanti a una scuola

  • Allo Zen si torna a sparare, 48enne grave in ospedale

  • Si cercano portalettere, Poste Italiane assume anche a Palermo

  • Stress? Rabbia? Arriva a Palermo la Rage Room, la stanza dove puoi spaccare tutto

  • Falliscono colpo in casa e si "imbucano" a veglia funebre per evitare i carabinieri, 2 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento