Sul treno Napoli-Palermo con 540 grammi di marijuana: ragazza arrestata

Si tratta di una nigeriana: è stata inchiodata al termine di una perlustrazione messa a segno dagli agenti della polizia ferroviaria

Una ragazza nigeriana di 27 anni è stata arrestata mentre era a bordo di un Intercity partito da Napoli Centrale e diretto a Palermo. L'accusa è di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. E' successo nella mattinata di ieri. In azione i poliziotti del compartimento di polizia ferroviaria, che durante un servizio di scorta hanno controllato la ragazza (O.P. le sue iniziali) che è risultata non in regola sul territorio nazionale. Durante la perlustrazione, avvenuta a Paola, la giovane avrebbe assunto un atteggiamento irrequieto, mostrando nervosismo. Dall’ispezione accurata del suo bagaglio è saltato fuori un involucro, ben nascosto all’interno di una borsa, ermeticamente chiuso, contenente 540 grammi di marijuana. La nigeriana è stata arrestata e portata in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rissa fuori dalla discoteca, ragazzo di 21 anni muore accoltellato a Terrasini

  • Coronavirus, primo caso a Palermo: turista di Bergamo è positiva

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Sospetto caso di Coronavirus, mascherine e fuggi fuggi al pronto soccorso del Cervello

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

Torna su
PalermoToday è in caricamento