Trasporti, sarà ripristinata la linea Amat 923 Boccadifalco-Baida

La decisione è stata presa dopo un ulteriore sopralluogo fatto a bordo di un bus prova da una rappresentanza della IV circoscrizione e dell'azienda di trasporto

Le prove effettuate dall'Amat

Sarà ripristinata nei prossimi giorni la linea 923 Boccadifalco-Baida, soppressa dal nuovo piano Amat. La decisione è stata presa dopo un ulteriore sopralluogo fatto a bordo di un bus prova da una rappresentanza della IV circoscrizione e dell'Amat, guidate rispettivamente dal presidente Silvio Moncada e dal vicepresidente Diego Bellia, insieme ai tecnici all'ufficio Mobilità.

"Sono stati percorsi - si legge in una nota - i tratti di linea soppressi nei quartieri Pagliarelli, Borgo Molara, Calatafimi Alta, Boccadifalco e Baida, per rendersi conto sul campo, delle criticità poste dall'assessorato Trasporti della Regione che avevano determinato la sospensione delle linee 906 e 923, modificando alcuni percorsi come per la linea 380".

"Dalla IV circoscrizione - si legge in una nota - il presidente Moncada e gli altri consiglieri presenti Antonio Abbonato, Franco Ciprì, Mimmo Fanciuso, Roberto Mancuso e Serena Potenza, fanno sapere che i problemi maggiori da superare riguardano la percorribilità di via Santicelli e di via Sambucia, per le quali, già da lunedì, è previsto un ulteriore sopralluogo".
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Palermo usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo in arrivo, attesi venti di burrasca e forti temporali: scatta l'allerta meteo arancione

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Incidente mortale in viale Croce Rossa, automobilista travolge e uccide una donna

  • Conti in banca, auto di lusso e un ristorante: sequestrati beni a un 37enne di Partinico

  • Tutti pazzi per il "black friday", ecco i negozi a Palermo dove trovare sconti e fare affari

  • Doppio pestaggio nella notte, in due picchiano le vittime mentre un terzo filma col cellulare

Torna su
PalermoToday è in caricamento