Tram, Idv: "Mercato di via Girardi, un ostacolo per il collaudo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

Partirà tra qualche giorno il pre-esercizio del tram di Palermo, specie per la linea 1 che collegherà Roccella alla Stazione centrale passando da Ponte Ammiraglio. Si tratta di prove preliminari e obbligatorie, come quelle su rotaie per un totale di circa mille chilometri. "Il problema - dicono il presidente della commissione Attività Produttive Paolo Caracausi (Idv) e i componenti della stessa commissione Alessandro Anello, Tony Sala, Carlo Di Pisa, Salvatore Finazzo, Cosimo Pizzuto e Rita Vinci - è che la linea 1 del tram viene in alcuni tratti usata impropriamente per attività abusive, per il parcheggio di auto e perfino come area giochi dai bambini. In questa fase di pre-esercizio bisogna mettere in sicurezza tutta la linea che sarà percorsa, rendendola sgombra da qualsiasi impedimento. Uno degli ostacoli maggiori è causato dallo svolgimento il lunedì mattina del mercato rionale di Brancaccio che è allestito lungo la via Pecori Girardi e che occupa quasi totalmente i binari del tram. La commissione Attività Produttive si è occupata del caso già lo scorso luglio, individuando nuove aree condivise con gli operatori del mercato e i loro rappresentanti. Ad oggi la soluzione prospettata non ha avuto riscontro: il tram viene prima del mercato rionale, ma questo non può essere soppresso in quanto fonte di reddito di centinaia di famiglie. Bisogna cogliere l'occasione per riportare il mercato "sul binario della legalità"".

Torna su
PalermoToday è in caricamento