Brancaccio, la viabilità alternativa non convince: rinviati i lavori al ponte di via Giafar

Traffico a rischio tilt e maltempo, slittano gli interventi di manutenzione al cavalcavia che sarebbero dovuti iniziare ieri. Lo Cascio: "Prima di stabilire la data di apertura del cantiere, si attendono i dati sul transito dei veicoli"

Il ponte di via Giafar visto da sotto

Rinviati i lavori di manutenzione al ponte di via Giafar. Il Comune ha tirato il "freno a mano" per due motivi: il maltempo e soprattutto le difficoltà a garantire una viabilità alternativa senza congestionare il traffico in tutto il quartiere di Brancaccio.

E' quanto riferisce il presidente della commissione Urbanistica, Giovanni Lo Cascio, che spiega: "I lavori sono stati rinviati sine die. Prima di stabilire la data di apertura del cantiere, si attendono i dati sul traffico veicolare da parte degli uffici preposti. Il rischio di paralizzare la circolazione è alto e si sta pianificando una chiusura che abbia un impatto più ridotto possibile. Inoltre, con questo tempo, non sarebbe stato possibile effettuare al meglio la manutenzione del cavalcavia".

I lavori, che sarebbero dovuti iniziare ieri, impongono il blocco del traffico veicolare e pedonale per circa quaranta giorni. L’Anas interverrà nella parte inferiore della struttura, mentre gli operai del Comune si occuperanno della parte superiore. Nel dettaglio, è previsto il ripristino dei giunti di dilatazione del ponte e delle parti ammalorate dell'intera struttura. Per sopperire alla chiusura del cavalcavia, saranno garantiti percorsi alternativi, quali il cavalcavia di Bonagia (via Papa Giovanni XXIII) e quello di via Conte Federico.

Lavori per l'anello, come cambia il traffico al Politeama

Provvedimenti insufficienti secondo il presidente della Seconda circoscrizione Mario Greco, che in una nota afferma: "Una valida alternativa poteva essere quella di anticipare l'attivazione della bretella autostradale da e per il Forum, opera già finanziata ed in programma di realizzazione; oppure la riapertura momentanea della rotonda autostradale di via Oreto".

Dello stesso avviso Salvo Galati, referente mobilità e trasporto pubblico del movimento "Cittadini in rete": "Sarebbe stata cosa buona e giusta completare gli svincoli che portano al Forum e poi aprire il cantiere per i lavori al ponte di via Giafar. La chiusura infatti comporta ripercussioni al traffico non solo sulla Seconda circoscrizione, ma anche sulla Terza". Anche gli autobus cambieranno percorso: in particolare la linea Amat 212, che collega viale dei Picciotti a Croceverde. "Per arrivare a Ciaculli - conclude Galati - sarà necessaria una deviazione in via Conte Federico e in viale Regione siciliana".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpo al clan dell'Arenella, 8 arresti: c'è anche il boss accusato della strage di via D'Amelio

  • La migliore arancina di Palermo? Simone Rugiati non ha dubbi: "E' quella di Sfrigola"

  • Giro di escort in pieno centro: facevano prostituire 10 palermitane, tre arresti

  • Mafia, la vedova Schifani sull'arresto del fratello: "Sono devastata, per me è morto ieri"

  • L'Arenella e lo Scotto da pagare: dallo "stigghiolaro" a Galati nella rete del racket

  • L'incidente con lo scooter in viale Regione, guardia giurata muore in ospedale a 45 anni

Torna su
PalermoToday è in caricamento