I 5 Stelle organizzano un tour gastronomico a Brancaccio

Cibo e cultura: una passeggiata in pullman, per scoprire luoghi e sapori della seconda circoscrizione. Alla scoperta del pomodoro “cuore di bue” e del fagiolino “spinnagadduzze”. Appuntamento in corso dei Mille

Ponte dell'Ammiraglio, una delle tappe previste dal tour

Una passeggiata gastronomico-culturale in pullman, per scoprire luoghi e sapori della città. L’hanno organizzata gli attivisti del Movimento 5 stelle della seconda circoscrizione per rilanciare il rapporto col territorio attraverso i posti che hanno fatto la storia della città, dove poter contemporaneamente degustare piatti tipici, visitare luoghi grondanti di storia ed assistere ad attività come la cura di un orto.

La partenza è prevista sabato alle 15 dall’ ex mulino Virga di corso dei Mille. Tra le tappe previste il ponte medioevale dell’Ammiraglio, villa Bennici, lo stand Florio e la chiesa San Giovanni dei Lebbrosi. Il tour prevede una tappa all’orto condiviso di via Galletti, fino a qualche mese un ex agrumeto ricoperto di rovi ed ora pieno di varietà di prodotti caratteristici come il pomodoro “cuore di bue” o il fagiolino “spinnagadduzze”, coltivati senza concimi chimici e a chilometro zero. Il giro alla scoperta degli antichi sapori prevede inoltre tappe nei posti che hanno fatto la storia gastronomica della seconda circoscrizione. La partecipazione è gratuita e a numero chiuso (il limite è fornito dai 35 posti del pullman).

   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Blitz antimafia a Belmonte Mezzagno, quattro arresti: "In carcere il nuovo capo"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento