Cinisi, dopo oltre sei anni ci siamo: "Entro luglio la Tonnara dell'Orsa aprirà"

A parlare è Davide Ganci, presidente della società che gestirà la struttura affidata dal Comune alla ditta Ati. I lavori di ristrutturazione sono partiti a fine febbraio. Questa estate i primi eventi. Da settembre via anche ai banchetti

Dopo anni di attesa, stavolta ci siamo davvero: il cancello della Tonnara dell'Orsa, splendido complesso monumentale situato a Cinisi, entro luglio verrà riaperto. I lavori di ristrutturazione sono partiti da qualche settimana e tutto procede regolarmente. "Ieri la Sovrintendenza si è recata sul posto - racconta a PalermoToday il presidente della società Tonnara dell'Orsa, Davide Ganci - per controllare quanto fatto sino ad ora e darci qualche input sullo stucco da utilizzare per la facciata. Tra qualche settimana torneranno a vedere la prova. Intanto abbiamo avuto le istruzioni per poter iniziare a lavorare all'impiantistica. Essendo un bene particolarmente importante per fare gli scavi abbiamo dovuto aspettare l'ok della Sovrintendenza su dove e quanto scavare".

Ganci fa parte della Cooperativa Alì (Ambiente, legalità e intercultura), vincitrice della gara nel 2013 insieme alla Blue Coop di Agrigento, e presieduta da Dario Flenda. Dopo un lunghissimo iter, a giugno 2016 il sindaco Giangiacomo Palazzolo ha annunciato la consegna delle chiavi, poi rinviata a settembre. Da quel momento la Cooperativa aveva un anno di tempo per completare i lavori di ristrutturazione, coordinati dall'ingegnere Buonafede. "Abbiamo iniziato il cantiere a febbraio, e non prima, perchè inizialmente abbiamo avuto qualche problema con la ditta. Quando li abbiamo risolti era iniziato il freddo, così abbiamo aspettato un paio di mesi e siamo partiti".

Il presidente garantisce che entro l'estate la stagione della Tonnara partirà. "Sarà una stagione di transizione - spiega - ma faremo qualche concerto e qualche rappresentazione teatrale per farci conoscere. I primi banchetti, invece, da settembre". Prevista anche l'inaugurazione del museo del mare che sarà ospitato all'interno della torre: "Non sarà operativo al cento per cento ma aprirà. Stiamo collaborando con Antonio Scannavino per renderlo multimediale".

Nell'attesa del taglio del nastro e dei primi eventi, si lavora al nuovo look del complesso. In questo momento la ditta coordinata da Matteo Carollo sta completando la copertura e da oggi, dopo il lascia passase della Sovrintendenza, si potrà iniziare a lavorare agli impianti.

Ancora il rendering del progetto approvato non c'è e quindi non è possibile avere un'anticipazione visiva del'aspetto finale che la struttura avrà: "Ci stiamo lavorando con l'architetto ed entro maggio sarò pronto". Ganci però promette che la Tonnara non verrà stravolta e tornerà all'antico splendore. Il cortile probabilmente sarà arricchito da passerelle in legno, tanto verde e qualche copertura in tessuto. Ma nulla è certo, la Sovrintendenza ha l'ultima parola su tutto.

LA STORIA DELLA TONNARA - Lunga la costa di Fondo Orsa, nel XIV secolo venne costruita una torre come base di avvistamento per la difesa e il controllo del territorio. La torre divenne inseguito una tonnara, per lungo tempo gestita direttamente dai monaci benedettini. Nel tempo la struttura ebbe diverse funzioni. Nel dopoguerra il complesso fu abbandonato e dopo decenni di occupazione più o meno lecita, dal 1990 al 1992 la torre, e tutto il complesso della tonnara, furono restaurati ad opera dell’architetto, Pietro Giannola di Cinisi, con un intervento promosso dalla Soprintendenza di Palermo.

I BANDI PER L'AFFIDAMENTO - La prima gara, iniziata nel febbraio 2011 è stata bloccata nell'agosto dello stesso anno a causa dell'"impossibilità di portare avanti una valutazione comparata omogenea" delle proposte dei partecipanti. Nel 2012 il nuovo bando che, come il primo, prevede l'affidamento in concessione della gestione dei locali e degli spazi ad essi circostanti del complesso per anni 9. Il contratto può essere rinnovabile per altri nove anni.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Mattarella a Palermo per ricordare Pio La Torre, accolto con applausi e selfie

    • Politica

      Finanziaria impantanata all'Ars, Baccei: "Copertura per i disabili a rischio"

    • Economia

      Sgravi fiscali per i negozi "intrappolati" tra i cantieri: via libera del Comune

    • Cronaca

      In giro per Misilmeri con 300 grammi di hashish, arrestato un uomo

    I più letti della settimana

    • L'incidente di via Arcoleo, morta la bambina sbalzata fuori dall'auto

    • Incidente in via Giorgio Arcoleo, bambina sbalzata fuori da un'auto: è grave

    • Ucciso da un Suv, l'ultima pedalata di Giuseppe: "Quei sorrisi dietro il bancone da Ilardo"

    • Incidente a Tommaso Natale, si schianta contro autocompattatore: morto 31enne

    • Incidente in via Messina Marine, Suv travolge una bici: muore a 33 anni

    • Cinisi, si sporge dal balcone per raccogliere delle nespole e precipita: morta una donna

    Torna su
    PalermoToday è in caricamento