“Qui si festeggia solo il Palermo”, tifosi juventini presi a sprangate

Ieri sera un gruppo di 50 persone, poi diventate circa 200, è sceso in strada per festeggiare lo scudetto bianconero. Nei pressi del Politeama è stato aggredito da alcuni teppisti. Una folle notte tra cinghiate e spedizioni punitive

Tifosi juventini festeggiano lo scudetto - foto facebook

Negare una gioia sportiva perché secondo alcuni “pseudotifosi” non si può festeggiare una vittoria di una squadra diversa da quella della propria città. E’ accaduto ieri sera a Palermo, quando una cinquantina di tifosi juventini, dopo la fine della partita contro l’Atalanta, ha deciso di andare in piazza per festeggiare il trentesimo (trentaduesimo secondo alcuni) scudetto bianconero.

Secondo quanto raccontano i tifosi, palermitani di nascita ma juventini di tifo, sono stati aggrediti nei pressi del Politeama da alcuni teppisti che gli hanno lanciato bottiglie e hanno perfino colpito alcuni con sprangate e cinghiate. In mezzo anche donne e bambini. Ecco di seguito la ricostruzione fornita sulla pagina Facebook dello “Juventus Club DOC Palermo Claudio Marchisio”.

“Nonostante la violenza, abbiamo vinto noi. Vigliacca imboscata ai tifosi dello Juventus Club DOC Palermo Claudio Marchisio. I festeggiamenti si sono svolti comunque in centro città. Il calcio è passione, la passione è tifo, il tifo è poter festeggiare liberamente, poter manifestare la propria gioia senza dovere aver paura di essere aggredito da chi sostiene dei colori diversi dai tuoi. La serata è partita come da programma con la visione della partita Juventus-Atalanta nei locali del nostro club, abbiamo brindato, gioito, festeggiato ci siamo abbracciati e subito dopo la partita siamo partiti a piedi in circa 50 verso il centro città; abbiamo attraversato tutta la via Libertà portando in alto il nostro vessillo, cantando pacificamente cori soltanto pro Juve e suonando qualche trombetta.

Eravamo un bel gruppo pacifico di tifosi, ragazzi dai 16 ai 30 anni, persone adulte dai 40 anni ai 60, donne e bambini, ci siamo fatti sentire da tutta la città ma abbiamo rispettato tutto e tutti. Non abbiamo distrutto niente di quello che si trovava sul nostro percorso e ci siamo persino fermati ai semafori; continuando a camminare sempre più gente vedendoci si è unita a noi per potere finalmente cantare e mostrare senza paura i propri colori facendo crescere il nostro gruppo (circa 200 persone).

Giunti nei pressi di Piazza Politeama, un gruppetto di teppisti “tifosi del Palermo”, ha attaccato da dietro la coda del corteo con spranghe, caschi e lanciando bottiglie di vetro andando a colpire i più deboli, riuscendo così a mettere in fuga i più giovani e le donne. A piazza Politeama abbiamo avuto una discussione semi-civile con alcuni Ultras del Palermo che rivendicavano il loro diritto di proprietà di quei luoghi, dell'intera città; ci hanno detto che ci dovevamo vergognare di tifare per una squadra del nord e che a Torino ridono di noi meridionali che tifiamo Juve; cosa non vera tra l'altro visto che tra di noi chi è stato a Torino si è sempre trovato bene e non si è sentito chiamare mai terrone da nessuno.

Dopo pochi minuti è intervenuta la Polizia e ovviamente i codardi si sono dileguati. Il nostro corteo è continuato fino al Teatro Massimo, simbolo della città di Palermo, dove ci siamo fermati ad intonare cori e a festeggiare la nostra squadra e l'appartenenza ai nostri colori, ma soprattutto il nostro diritto alla libertà d'espressione. Purtroppo, come abbiamo già detto, durante il tragitto qualcuno dei è stato colpito e altri ancora sono stati inseguiti e attaccati singolarmente da gruppi di 3 fino a 10 persone.

La cosa più brutta è stata vedere ragazzini di 12 anni in lacrime, derubati di sciarpe o bandiere, manco fossero vessilli di altri gruppi Ultras da esporre al contrario allo stadio. A loro e a tutti quelli colpiti va la piena solidarietà del Club. Soltanto pietà invece per chi, come questi teppisti dall'atteggiamento mafioso, non ha imparato nulla dai fatti successi sabato durante la Coppa Italia e dall'omicidio Raciti, e nazi inneggia a Speziale e a genny 'a carogna sulle proprie pagine facebook. Quello che è accaduto è stato deplorevole e incivile, segno di una Palermo che ancora deve crescere dal punto di vista civile e sportivo (in altre città come Roma e Milano si è festeggiato liberamente), tuttavia invitiamo tutti a non ingigantire l'accaduto, in quanto siamo consci che questi delinquenti vogliono solo visibilità. Noi del Club DOC Marchisio abbiamo risposto presente e ieri sera abbiamo dimostrato che si può festeggiare uniti, tutti insieme, liberamente. Ci siamo stati ieri e ci saremo sempre per tutti i cuori bianconeri di Palermo. Alla fine abbiamo vinto noi.

Abbiamo vinto noi perchè la civiltà vince sempre contro la codardia e la vigliaccheria di attaccare da dietro e prendersela con i più deboli. Abbiamo vinto noi perchè ieri Palermo è stata Bianconera, abbiamo cantato a squarciagola, senza nasconderci, e abbiamo goduto come non mai. Abbiamo vinto noi perchè 10 persone non rappresentano una tifoseria, figuriamoci una città. Abbiamo vinto noi perchè chi è violento e chi cerca di limitare le libertà altrui ha già perso in partenza. Abbiamo vinto noi perchè nonostante tutto continueremo ad amare la nostra città e non porteremo rancore alla squadra del Palermo a cui diamo il bentornato in Serie A, anche se noi a differenza di molti di voi non cambieremo mai la nostra fede.

Abbiamo vinto noi perchè abbiamo capito che sport significa rispetto e rispetto significa prima di tutto non offendere verbalmente e fisicamente, non certo calpestare le strade di una città nostra quanto vostra, con indosso i nostri colori. Abbiamo vinto noi perchè nonostante le vostre minacce fatte su internet siamo scesi lo stesso in piazza senza nulla per difenderci mentre voi tenevate le spranghe e le cinture in mano e noi non abbiamo alzato una mano. Abbiamo vinto noi perchè sono i vostri atteggiamenti a mortificare e disonorare questa città. Abbiamo vinto noi perchè ai bambini che avete fatto piangere noi spesso regaliamo un sorriso. Abbiamo vinto noi perchè siamo diversi da voi e di questo ne andremo sempre fieri. Fino alla fine.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (37)

  • Avatar anonimo di Benedetto
    Benedetto

    Giustissimo.Che vadano a Torino a festeggiare!

    • Avatar anonimo di Benedetto
      Benedetto

      A Palermo c'è posto esclusivamente per l'US Palermo.Il resto è vergognosa spazzatura.Forza Palermo folle amore nostro!

  • Avatar anonimo di tury
    tury

    Se la sono cercata questi psudo tifosi rubentini vergogna del calcio ,che vadano a festeggiare a torino dove appena sentiranno l'accento siciliano li prenderanno a coltellate altro che sprangate....

  • Ognuno di noi ha il diritto di esprimere la propria fede calcistica ovunque,ma è da considerare anche che è da cretini andare a festeggiare sapendo che un branco di bestie nn aspettava altro

  • e chissà cosa succederà quando vinceranno l'Europa League...ah scusate dimenticavo...ahahahahahaahahahahahahah!!! Rubentini palermitani M3rd3!!! FORZA PALERMO SEMPRE!!!

    • Avatar anonimo di bianconero
      bianconero

      E si fa chiamare studente? ?? Studente in fessologia

      • Mi vergognerei di più a chiamarmi bianconero...calciopoli non si dimentica...juventino esci pazzo che in europa non conti un c4zz0! E tanto già lo so che l'anno prossimo giochi di giovedì...alè alè oh oh!!!m3rd4 sei e m3rd4 resterai e al barbera il prossimo anno perderai!!!!

  • Avatar anonimo di mauro
    mauro

    ognuno può pensarla come vuole e si può anche non essere d'accordo al festeggiamento della juve...ma un conto è criticare chi festeggia un conto è aggredire e imporre il divieto con la violenza!!!

  • Avatar anonimo di marios
    marios

    Ognuno è libero di tifare e festeggiare per chi vuole senza avere nessuna ripercussione , però c'è anche da dire che in determinate situazioni biosognerebbe avere un pò di di buonsenso per esempio l'anno scorso festeggiare lo scudetto incentro città dopo aver battuto il palermo che era con un piede e mezzo in serie b non è stato per niente rispettoso

  • Vi potete tranquillamente attaccare al cavolo voi che vi ILLUDETE di impedire a noi Juventini di festeggiare! Abbiamo festeggiato, festeggiamo e festeggeremo SEMPRE DI PIU', SEMPRE PIU' NUMEROSI i trionfi della JUVE e voi non ci potete fare un bel cavolo di nulla, come questo episodio ha dimostrato! Che vi piaccia o meno questa è la verità! Appuntamento al prosssimo trionfo della Juve per festeggiare ancora a Palermo e in ogni città italiana! Alla faccia vostra, siete impotenti, non potete nè potrete mai impedircelo e lo sapete! Vinciamo noi, in campo e nei festeggiamenti! FORZA JUVE!

    • Avatar anonimo di SilvioRosaNero
      SilvioRosaNero

      Alex il perdente (come tutti gli juventini non di torino) te lo dico con tutto il cuore:va tastala!!! tu puoi festeggiare quanto vuoi ma sei e resti sempre un perdente...perchè tifi solo ed esclusivamente per chi vince...!! Noi sempre e solo Palermo...e Ci vantiamo di questo...sempre puliti e con tanta dignità!! Addio..mi dispiace per te!! ESISTE SOLO IL PALERMO!!

      • Avatar anonimo di adri
        adri

        sei un grande ;) ma è un discorso che non possono capire visto che si trovano letame al posto del cervello....forza PALERMO sempre!!! A Palermo esiste solo il PALERMO...tutti gli strisciati sono degli indegni apolidi rinnegati dai veri palermitani e stradisprezzati dai vari torinesi e milanesi polentoni

  • Avatar anonimo di Luca
    Luca

    Quanti discorsi privi di senso, sinceramente è assurdo... sono un tifoso palermitano che vive all'estero, e se Palermo siamo cosi arretrati la colpa è sopratutto vostra, devi vostri pesnieri, e questa ne e la vera dimostrazione. Vedo tifosi del Barcelona, andare in piazza a Cobeles (Madrid) a festeggiare lo scudetto del Barça. e tifosi del Madrid andare a la rambla a Barcelona a tifare per lo scudetto del Madrid, e non succede niente, nessuna aggressione, niente, si festaggia, perche il tifo è questo, amara la propria squadra indipendentemente da dove vivi e da dove sei nato. Dove è scritto che chi è nato in una citta deve tifare obbligatoriamente per la squadra di questa città, con questi ragionamente non si arriverà mai da nessuna parte, e la cosa piu deprimente che tutto cio lo pensano molti giovani, che dovrebbero essere il futuro, il cambiamento.... che delusione che siete.....Ripeto amo Palermo, sono tifoso palermitano sono nato e cresciuto a Palermo, pero devo dire anche questo, il tifoso palermitano e risaputo che è un tifoso mediocre...e purtoppo con questi atteggiamenti lo dimostra....

  • Avatar anonimo di marco
    marco

    Viva lo sport senza barriere, stadi privati aperti alle famiglie e veri appassionati di calcio, tutto il resto e' noia. Forza Palermo!

  • Avatar anonimo di peppe
    peppe

    buongiorno palermo. sono tifoso juventino ma il cio nn significa nn amare la mia citta ognuno di noi e libero di fare la sua scelta l'importante nn infangare la citta in cui ci viviamo sono orgoglioso della mia citta in quanto tifo juve e sono contentissimo ke il palermo e tornato in serie A ragazzi lasciate la violenza ed ognuno di noi tifa x la sua squadra ognuno di noi ama la sua squadra come la sua mamma. senza violenza . forza palermo . e tifo x la mia juve....

  • tifoso occasionale ci sarà tuo padre, la mia prima partita è stata palermo acireale 0 a 0 in serie c1..non parlare se non sai! e poi che uomo moggi!? e che famiglia, la famiglia agnelli?! stai zitto va

    • Avatar anonimo di bianconero
      bianconero

      Spero che la frase ci sarà tuo padre non era x me... ma a chiunque tu l'abbia detto rimarca il fatto di che genere di elemento circola in questa splendida città mio padre è morto oggi sono 2 anni esatti....complimenti

  • Avatar anonimo di Giovanni Giordano
    Giovanni Giordano

    Che schifo di persone che vivono in questa città.Aggredire delle persone solo per diversa fede calcistica è vergognoso ,aggredire donne e ragazzini è indegno.Questi secondo me non erano tifosi del Palermo ma rosiconi Interisti e milanisti che anche quest'anno e chissà ancora x quanti decenni vedranno vincere solo la JUVE

    • Avatar anonimo di Luca
      Luca

      Complimenti Giovanna, un discorso super intelligente.., se fossi stata in te, avrei preferito stare in silenzio piu che scrivere ste cretinate.... qui si parla di violenza, di un atto che non si deve fare, qualsiasi sia la fede calcistica.... ricordati che la violenza non è solo fisica ma anche verbale.....

  • Avatar anonimo di Leonardo
    Leonardo

    Lo sport è sport al di là dei colori della tua squadra preferita. Magari quella della tua città o magari quella che fin da piccolo ti è entrata nel cuore ed oggi non riesci a mettere da parte nonostante il tuo orgoglio per la tua città (che è anche coerenza). Orgoglio, si proprio quello. Quello che ti fa urlare di gioia e che ti fa stringere lo stomaco negli ultimi istanti di una gara. Queste sensazioni le vive uno Juventino quanto un Palermitano. Onestamente vi prego di evitare la morale circa la dignità di coloro che tifano una squadra diversa da quella della propria città. In questo caso hanno dimostrato di averne molta di più di coloro che li hanno aggrediti. Sono orgoglioso della mia città ma provo anche vergogna.

  • Avatar anonimo di Marco
    Marco

    Palermo è dei Palermitani. Non accetto la violenza ma certe volte sentire parlare certi "palermitani" da finti polentoni fà venire da vomitare. Chiedete ai vostri nonni, ai vostri zii le discriminazioni subite da chi si trasferiva dal sud al nord per lavorare. I miei genitori avevano trovato un posto d'oro al nord e se ne sono scesi con le lacrime agli occhi per le discriminazioni subite. Chi tifa pre qualsiasi squadra del nord è un perdente nell'animo perchè non sà apprezzare ed accettare le proprie origini. Ignoranti

    • Avatar anonimo di bianconero
      bianconero

      È vero palermo è dei palermitani.... Infatti tifo juventus è sono palermitano

  • Avatar anonimo di Teresa
    Teresa

    Uno degli aggrediti è mio figlio, per un attimo ho vissuto le pene della mamma del tifoso napoletano, il calcio se deve essere un massacro è meglio abolirlo.

  • Avatar anonimo di SilvioRosaNero
    SilvioRosaNero

    Premesso che sono contro ogni forma di violenza, quindi sia chiaro che quello che è successo è sbagliatissimo, premesso che io sono Palermitano tifoso esclusivamente del Palermo, ritengo davvero inappropriate molte parole di questo articolo. La morale sul tifo non la potete fare voi palermitani che tifate juve o inter o milan. Voi avete vinto tutte quelle cose scritte nell'articolo?? Voi non avete vinto un bel niente, in quanto il tifoso palermitano juventino è solo un perdente.Si è un perdente in quanto tifa per una squadra solo perchè vince (in che modo cmq non importa) ma vince e quindi mi si dice:io sono juventino dalla nascita.Ok...ma perchè??? voi non lo ammetterete mai...ma l'unico motivo è che per voi è stato facile tifare per chi vince i titoli e non per una vera appartenenza.!!! I vostri padri erano juventini e quindi anche voi? Bene..è la stessa cosa...loro tifavano per chi vince.!! Per la serie, ti piace vincere facile?? Detto questo, quello che proviamo noi tifosi del Palermo voi non lo proverete mai, meglio non vincere titoli ma tifare per i colori fantastici della nostra città ed essere puliti. Un grosso saluto a tutti i tifosi rosanero sparsi nel globo!! Ciao a tutti e sempre Forza Magico Palermo in Eterno. P.S: ripeto siamo di vedute diverse,ma sono con voi per l'accaduto di ieri sera.!!! Viva la pace!!!

    • Avatar anonimo di adri
      adri

      ribadisco..sei un grande...la penso esattamente come te.....situazione evitabile da parte di entrambi i gruppi visto che si sapeva che gli ultras del Palermo sarebbero stati lì a impedire di festeggiare una squadra di un altra città nei luoghi simboli di Palermo...detto questo la violenza è una cosa deplorevole e quindi si può convivere anche con queste merdine senza problemi...pazienza abbiamo 4 derby anzicchè 1....per concludere a Palermo esiste solo il Palermo e il tuo discorso sulla piccolezza come uomini di queste merdine bianconere non fa una piega....

      • Avatar anonimo di SilvioRosaNero
        SilvioRosaNero

        Grazie Adri ;-). Mi fa molto piacere che la pensi come me!!

    • Avatar anonimo di bianconero
      bianconero

      Ma senti un po sti pseudotifosetti che si ricordano di essere tifosi solo in serie a l'altro giorno in un intervista su sky iachini si è dovuto inventare la scusa che a palermo è stato un anno piovoso la domanda era come mai lo stadio era sempre mezzo vuoto....vi conosco bene sparite durante gli anni bui x riapparire ogni tanto...il calcio non è appartenenza cittadina io amo palermo ho vissuto anni fuori e l'ho sempre difesa sempre probabilmente ho visitato posti di palermo che voi ignorate ma questo non ha iente a che fare con lo sport nulla ignoranti nulla la vostra è una forma di razzismo come i buu ai giocatori di colore se ragionate in questi termini allora dovete lamentarvi anche di come neanche un palermitano giochi in questa squadra neanche il presidente è palermitano quindi di cosa parlate?? Fate gomorra a casa vostra... Sapientone ricorda non sono tifoso della Juventus perché mi piace vincere sono tifoso della juve quanto sono cittadino palermitano...e ricorda ignorante che le maglie che indossate le avete ereditate da noi....

      • Avatar anonimo di SIlvioRosaNero
        SIlvioRosaNero

        Bianconero chi sì punciutu ra lapa? Perché offendi? Che vuol dire che non tifi per le vittorie ma in quanto palermitano? Ignorante sarai tu...e pure ridicolo!! Come vedi neanche sapete dare delle risposte esaustive al fatto che siete solo dei perdenti.Ciao perdente!!! P.S: per la cronaca tifo sempre e solo Palermo da quando tu ancora mancu sapievi l'esistenza della juventus! Ti piace vincere facile e??? Huahauahuahua mi fate tenerezza...perdenti!!!

        • Avatar anonimo di bianconero
          bianconero

          Hahahahahaha perdenti noi....?? Fallito.. Parlate di sicilianita' e vi scannate con i catanesi...ma ridicoli che siete... che schiaffo morale che vi stiamo dando nei commenti 2 mafiosi contro un sacco di gente....dici che io ho insultato e voi siete violenti

      • ah un altra cosa visto che parli di presenze allo stadio, ma tu ogni domenica sei allo juventus stadium vero??!!

        • Avatar anonimo di bianconero
          bianconero

          Non trovo mai i biglietti è sempre sold aut...ma finiscila dopo quello che è successo a roma hai il coraggio di continuare la discussione? ? Quindi hanno fatto bene a picchiare i ragazzini a cinghiate perché tifano x la juve?

      • bianconero l'ignorante sei tu,le magliette sono rosanero perchè il palermo calcio, squadra della tua città, fù fondata dalla famiglia whitaker che produceva rosolio ed amaro, da qui i colori della nostra gloriosa maglia. Qua non si tratta di tifare per una squadra o un altra, si tratta di tifare per la propria terra, per le proprie origini, per la propria storia. Ma sono felice che tu sia un tifoso della rubentus, perchè evidentemente non sei degno di tifare per il Palermo. E ricorda, meglio perdere onestamente che vincere rubando!

        • Avatar anonimo di SIlvioRosaNero
          SIlvioRosaNero

          Grande Paolo!!! Chi Tifa juve è solo un perdente !!!! Ma come vedi loro non te lo sanno spiegare e non te lo ammetteranno mai che tifano juve solo perchè vince

        • Avatar anonimo di bianconero
          bianconero

          Onestamente? ?? Con zamparini...??? Hahahahahaha come dire che berlusconi è un santo...vai al conca d'oro. ..vaaaa... Onestamente....siii miccoli che uomo onestamente...fango su falcone onestamente non sento neanche un coro contro di lui....neanche chi vi ha fondato era dunque palermitano? ? Neanche italiano...parli di storia con me? Hahahahahahasono talmente degno di palermo che sono meglio di voi pseudo tifosetti occasionali si chiama coerenza. ..

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Per sempre Falcone": Palermo si ferma per ricordare il suo simbolo, sbarca la Nave della legalità

  • Cronaca

    Raso al suolo dalle bombe, ora sogna l'Unesco: Castello a Mare, baluardo eterno a guardia di Palermo

  • Sport

    "Ha frequentato pregiudicati legati alla camorra", deferito l'ex rosanero Aronica

  • Cronaca

    Strage di Ustica, la Cassazione: “I ministeri devono risarcire la compagnia aerea"

I più letti della settimana

  • Omicidio in zona Oreto, pregiudicato ucciso a colpi di pistola

  • Svolta nell'omicidio Salvato, arrestato lo zio della vittima

  • Si laurea in Giurisprudenza a Palermo e viene premiato alla Camera dei Deputati

  • Incidente a Termini Imerese, frontale tra due auto: un morto e due feriti

  • Caos in via Terrasanta, trovato un siluro dentro una vasca da bagno

  • "La mafia controllava anche le feste rionali", undici arresti alla Noce

Torna su
PalermoToday è in caricamento