Trema la terra al largo di Ustica, due scosse in poche ore

La prima, la più forte, di magnitudo 3.2 è stata localizzata dalla sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica, con epicentro in mare a sud dell'isola

L'epicentro del terremoto

Due scosse di terremoto, a distanza di poche ore, si sono susseguite al largo di Ustica. La prima, la più forte, di magnitudo 3.2 è stata localizzata dalla sala sismica dell'Istituto nazionale di geofisica, con epicentro in mare a sud dell'isola, alle 20.31 di ieri, ad una profondità di 28 chilometri. 

La seconda scossa, più lieve, di magnitudo 2.6, sempre con epicentro in mare, è stata segnalata alle 13.32 di oggi, con epicentro a 9 chilometri di profondità. Non si segnalano danni a persone o cose.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scene da far west ai Danisinni, sparatoria in strada: tre feriti, coinvolta una ragazza

  • "Battute sui siciliani": milanese cacciato da un b&b in centro

  • "Aiuto, l'hanno rapita": mamma perde di vista bimba di 4 anni, panico in via Libertà

  • La mafia imponeva i suoi buttafuori nei locali notturni: scattano 11 arresti

  • Suicidio in carcere, detenuto palermitano di 20 anni si toglie la vita

  • I boss decidevano i buttafuori dei locali: ecco i nomi di tutti gli arrestati

Torna su
PalermoToday è in caricamento