Terremoto a Palermo, una seconda scossa alle 8,44

E' stata registrata sempre nel basso Tirreno meridionale, a largo della costa, ed è stata localizzata nella stezza zona della prima scossa, a una profondità di circa 10 chilometri

Una seconda scossa di terremoto, dopo quella di magnitudo 4.3 delle 8.21, è stata registrata sempre nel basso Tirreno meridionale, a largo della costa palermitana. La replica, di magnitudo 2.4, secondo quanto reso noto dalla centrale operativa della Protezione Civile regionale, è avvenuta alle 8.44 ed è stata localizzata nella stezza zona della prima scossa, a una profondità di circa 10 chilometri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

  • I "tre coni" del Gambero Rosso a Cappadonia: suo il gelato più buono della Sicilia

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento