Terremoto sulle Madonie, registrata scossa

E' stata registrata nella notte dai sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia. La località più vicina all'epicentro è Geraci Siculo

Una scossa sismica è stata registrata la scorsa notte, alle 2.12, dai sismografi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, sulle Madonie.

Il sisma è stato di magnitudo 2. L'epicentro è stato localizzato a una profondità di 7 chilometri. La località più vicina all'epicentro è Geraci Siculo. Il terremoto è stato registrato a 5 chilometri di distanza da Petralia Sottana, 6 da Petralia Soprana, 9 da Castellana Sicula e 10 da Gangi, Polizzi Generosa, San Mauro Castelverde e Castelbuono.

Poco dopo - alle 5.15 - un'altra scossa, di magnitudo 2.3, è stata registrata in mare, nel Tirreno meridionale, a 79 chilometri a nord est di Bagheria e 85 da Palermo. Proprio lo scorso lunedì - 5 agosto - si era verificata una scossa di magnitudo 3.6 tra le province di Palermo e Agrigento con epicentro a 7 chilometri da Giuliana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Un colpo di pistola in aria e poi l'assalto al portavalori, rapina da 65 mila euro a Bagheria

Torna su
PalermoToday è in caricamento