Tragedia al Cannizzaro, alunno si lancia dalla finestra: è gravissimo

Intorno alle 13,30 un ragazzo di 14 anni si è buttato dal primo piano della scuola. Adesso si trova a Villa Sofia con un trauma cranico e diverse fratture in tutto il corpo. Il medico: "E' nelle mani di Dio"

Personale del 118 soccorre l'alunno che si è lanciato dalla finestra

Mattina di paura al Cannizzaro. Un alunno si è lanciato da una finestra della scuola terminando il suo volo in mezzo a due auto posteggiate. E' successo intorno alle 13,30. Sul posto due ambulanze che hanno subito trasportato il giovane a Villa Sofia. Adesso si trova nel reparto di Neurorianimazione dell'ospedale. Il giovane ha riportato un trauma cranico e diverse fratture in tutto il corpo. Il medico responsabile ha affermato: "È nelle mani di Dio". Dagli uffici di VIlla Sofia arriva la smentita della "morte cerebrale" del giovane riportata da alcuni quotidiani online.

"Aveva il viso sfigurato", ha raccontato il genitore di un alunno che ha assistito alla drammatica scena. Scene di incredulità e disperazione dei compagni si sono viste fuori dall'edificio. Sull'accaduto adesso indaga la polizia. Per accertare se il giovane è scivolato o ha tentato il suicidio. Secondo le prime testimonianze, il ragazzo sarebbe tornato in aula dopo che la campanella dell'uscita era suonata e avrebbe riferito ad alcuni compagni di "aspettare qualcuno". Poi, il volo da una finestra che dà sulla via Maggiore Toselli e lo schianto sull'asfalto. Eppure secondo il racconto di dei compagni, il giovane era un tipo sereno anche se un po' introverso, che non aveva particolari problemi con lo studio. All'ospedale intanto sono in attesa i genitori del ragazzo, frastornati dall'accaduto e anche loro incapaci di dare una ragione ad un gesto inspiegabile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

Torna su
PalermoToday è in caricamento