Via Libertà, prendono a mazzate la vetrina della gioielleria Giglio e poi scappano

Il titolare è stato svegliato all'alba dopo la "visita" dei ladri che però non avrebbero portato via nulla: "Ci siamo abituati a questo senso di insicurezza". Sull'episodio indaga la polizia che ha acquisito le immagini delle videosorveglianza

La vetrina di Giglio mandata in frantumi dai ladri

Presa a mazzate la vetrina di Giglio di via Libertà. Il tentato furto risale alle 5 di ieri mattina, quando il titolare della gioielleria che si trova a pochi passi dal Politeama si è trovato costretto a raggiungere la propria attività qualche ora prima dell’apertura. I ladri hanno rotto il vetro blindato dell’ingresso principale ma non sarebbero riusciti a portare via nulla.

Oltre al negoziante sono intervenuti gli agenti delle volanti di polizia che, passando da via Libertà. si sono resi conto che qualcuno aveva provato ad aprire un varco per fare razzia nella gioielleria. Non è chiaro cosa sia andato storto e perché i ladri abbiano deciso di abbandonare il piano. Al vaglio degli investigatori le immagini di alcune telecamere di videosorveglianza.

“Ormai - spiega a PalermoToday il titolare - ci siamo abituati a questo senso di insicurezza comune a tutta la penisola. Non accadeva da un po’, ma in passato abbiamo subito altri episodi di furto o rapina, con tanto di sequestro di persona. So che non può essere una giustificazione ma c’è troppa fame, troppa crisi. E spesso capita che, nonostante il grande sforzo di polizia e carabinieri e gli arresti, i malviventi si vedano rimettere in libertà dopo i reati di cui si sono resi responsabili”.

E’ andata peggio un mese fa alla boutique Giglio In di via Alfonso Borrelli, vicino piazza Croci. In quell’occasione la banda di ladri è riuscita a portare via costose magliette, jeans e altri accessori per un valore complessivo di qualche migliaio di euro. Dopo l’intervento delle forze dell’ordine al titolare non è rimasto altro da fare che piazzare una guardia giurata all’ingresso in attesa di sostituire la vetrina.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Poliziotto della questura di Palermo si suicida lanciandosi da un viadotto

  • Incidente stradale, morta a 42 anni ginecologa palermitana

  • Incidente a Terrasini, scontro auto-moto: morto 38enne, grave una donna

  • Pestato durante una lite con la moglie, 41enne muore al Civico

  • Ferragosto tragico: si tuffa in mare e muore annegato ad Aspra

  • "Addio Lando": è morto il proprietario del Break

Torna su
PalermoToday è in caricamento