Terrasini, il tenente Boellis torna a casa: per lui cittadinanza onoraria

Dopo anni al comando della Guardia Costiera di Terrasini tornerà ad Augusta, suo paese natale, come Capitano di Corvetta. "Con il suo impegno quotidiano" però "ha conquistato il diritto di essere considerato un terrasinese"

Il sindaco Cucinella insieme al tenente Boellis

Il tenente Alberto Boellis, primo ufficiale comandante della Guardia Costiera di Terrasini, è stato insignito della cittadinanza onoraria. "Con il suo impegno quotidiano ha contribuito a rafforzare la presenza dello Stato, divenendo punto di riferimento del rispetto della legalità. Vivendo in città, ha condiviso con i terrasinesi le loro tradizioni, dimostrando forti sentimenti di vicinanza e di attaccamento alla collettività, di cui ha tutelato la sicurezza, anche dirigendo operazioni di salvataggio in mare, conquistando il diritto di essere considerato un terrasinese”, così il consiglio comunale motiva la decisione. A presentare la mozione, approvata dall'unanimità nella seduta consiliare di ieri sera il consigliere Fabio Viviano.

A breve il comandante verrà promosso Capitano di Corvetta e si trasferirà presso la prestigiosa sede della Capitaneria di Porto di Augusta (suo paese natale).

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Miglior street food di Palermo, arriva Alessandro Borghese con i suoi "4 Ristoranti"

  • Incidente a Belmonte, Bmw finisce fuori strada e prende fuoco: morti due ragazzi

  • Morte di Giuni Russo, le rivelazioni di Donatella Rettore in tv e la polemica: "Non dice la verità"

  • Via Maqueda, colpito alla testa mentre passeggia: grave 33enne

  • Rovigo, palermitano strangola e uccide la moglie di 23 anni

  • Il duplice omicidio allo Zen, veglia notturna non autorizzata ai Rotoli: familiari allontanati

Torna su
PalermoToday è in caricamento