Discariche, telecamere fanno cilecca: niente multe e i rifiuti si accumulano

Cominciano a formarsi nuovamente i cumuli di spazzatura da Mondello allo Zen. La videosorveglianza non dà ancora i frutti sperati ed i vigili spesso sono costretti a segnalare il blocco delle immagini

Una discarica in città

La videosorveglianza fa cilecca. Alcune delle cinque discariche sotto l’occhio delle telecamere collegate con la sala operativa della polizia municipale sono tornate nuovamente sporche. Così, ad esempio, in via Mariai Alliata a Mondello o in via Lanza di Scalea all’altezza di Palazzo Gamma. Ma non basta. Nessuna multa fin ora è stata elevata grazie all’ausilio della videosorveglianza. A quanto pare, infatti, saltano spesso anche i collegamenti con l’ufficio dei vigili urbani ed altrettanto spesso non è possibile visualizzare le immagini.

Un gap che si è riproposto questa mattina durante il collegamento in diretta per la trasmissione “Ditelo a Rgs”. “Si tratta di difficoltà momentanee – ha spiegato durante la trasmissione radiofonica e televisiva Benedetto Cassarà, commissario responsabile dello staff del comandante Di Peri – che Amg ha promesso di risolvere al più presto. D’altra parte siamo ancora in una fase iniziale del processo che si dovrebbe completare, salvo imprevisti, entro la prima metà del mese prossimo”.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sperone sotto shock, annuncia suicidio su Facebook e si toglie la vita

  • E' morto "U Zu Totò", per 50 anni ha fritto panelle e crocchè accanto alla Fiera

  • Tragedia a San Lorenzo, donna accusa malore e muore fuori da un locale

  • I palermitani con la colla sulle mani, la "banda dell'Attak" fermata prima del colpo in banca

  • Papà di tre bimbe sparisce nel nulla, ore di angoscia per i familiari di Alfonso Bagnasco

  • Incidente sulla Palermo-Mazara, tir sbanda e il conducente viene sbalzato sull'asfalto: è grave

Torna su
PalermoToday è in caricamento