Teatro di Verdura, cancellate le opere liriche: "Organizzatori inadempienti"

Annullata la rassegna diretta dall’ex parlamentare nazionale e assessore regionale al Turismo Nino Strano. Secondo il Comune il teatro non è stato concesso in quanto gli organizzatori non hanno versato quanto stabilito

Giù il sipario (prima del tempo) e niente opere liriche al Teatro di Verdura. Aida e Traviata non andranno in scena. L'annuncio arriva dal Comune. In una nota il capo area della Cultura sottolinea: "si ha notizia della messa in vendita di biglietti per degli spettacoli presso il Teatro di Verdura e segnatamente Aida, 14 agosto; Traviata 21 e 28 agosto. Al riguardo si comunica che questa Amministrazione non ha concesso l'uso del Teatro per tali spettacoli".  Si tratta della rassegna diretta dall’ex parlamentare nazionale e assessore regionale al turismo Nino Strano. "Il teatro - precisa il dirigente del Comune - non è stato concesso in quanto gli organizzatori sono inadempienti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparso da oltre un giorno, 29enne trovato morto sotto il ponte di via Oreto

  • Insospettabile palermitana si prostituiva: la vicenda finisce a processo

  • Tony Colombo e la camorra, nervi tesi da Giletti: lui minaccia di lasciare lo studio

  • Incidente alla Favorita, auto si schianta contro un albero: un morto e una ferita grave

  • Una vita dietro la consolle, poi lo schianto in Favorita: "Antonio, rimarrai il mio miglior dj"

  • La mafia palermitana del dopo Riina: "Comandano i boss anziani, mettono tutti d'accordo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento