“Italia, amore mio!”, il Teatro del Fuoco vola in Giappone

L’evento si terrà a Tokio il 28 e 29 maggio. Saranno presentati una serie di performances di mimo, danza aerea ed acrobatica accompagnato dai brani musicali di famosi autori tra cui Piovani e Morricone

Il Teatro del Fuoco® vola in Giappone per rappresenta l’Italia in occasione dell’evento “Italia, amore mio!” e festeggiare il 150º anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone. L’evento si terrà a Tokio il 28 e 29 maggio. Il Teatro del Fuoco, che realizza il festival internazionale giudicato dalla rivista Forbes come uno dei 12 migliori “per cui vale la pena fare un viaggio”, presenterà una serie di performances di mimo, danza aerea ed acrobatica accompagnato dai brani musicali di Ennio Morricone, Nicola Piovani, Giuseppe Verdi, Nino Rota tratti dalle colonne sonore dei capolavori cinematografici italiani di Federico Fellini, Giuseppe Tornatore, Lucino Visconti, Roberto Benigni.

Un omaggio “all’uomo in frack Domenico Modugno” con “Volare, nel blu dipindo di blu” concluderà la performance per suggellare il volo onirico. Il Teatro del Fuoco®, brand testimonial della cultura italiana nel mondo creato nel 2008, è unico nel suo genere nel mondo; premiato dal Presidente della Repubblica Italiana, seduce il pubblico grazie alle singolari capacità artistiche di uno straordinario gruppo di eccellenti ballerini, emozionanti attori di mimo, sbalorditivi acrobati e danzatori di fuoco e luce. Da nove anni è in tour tra le Isole del Mediterraneo.

“Italia, amore mio!” aprirà  la grande festa che si terrà a Tokyo dalle 10 alle 21, per celebrare il meglio del Bel Paese e festeggiare il 150º anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone. Interazione e spettacolo sono le parole chiave di questo ambizioso progetto che mira a raggiungere operatori commerciali, consumatori e media giapponesi. L’evento ufficiale “Italia, amore mio!” è organizzato dalla Camera di Commercio italiana a Tokyo (ICCJ) e patrocinato dall’Ambasciata Italiana.

 “Italia, amore mio! è una delle iniziative ufficiali con cui in Giappone verrà ricordato l’anniversario delle relazioni italo-nipponiche. Siamo orgogliosi di aver colto questa opportunità per promuovere le aziende che danno prestigio all’Italia con prodotti d’eccellenza” commenta il segretario generale della Camera Davide Fantoni, che conclude sottolineando che “l’evento consentirà di celebrare la cultura italiana tramite gli artisti e i professionisti che ancora oggi ne alimentano la sua grandezza".

Lo spettacolo è stato scelto dalla Commercio italiana a Tokyo – afferma Amelia Bucalo Triglia autrice del Teatro del Fuoco -  non solo per rappresentare il Paese Italia, ma lo stile, la bellezza ed il lusso italiano nel mondo”. L’evento avrà luogo a Roppongi Hills, uno dei centri del business più importanti di Tokyo e dell’intero oriente che ospiterà gli spettacoli nell’area “Piazza Italia” e la “Vetrina Made in Italy” con le più grandi marche del lusso italiano: auto da sogno, brand di moda, alto design, il miglior vino italiano, siti Unesco.

Gli altri artisti previsti all’evento: il “Re del Blues italiano” Zucchero Fornaciari, Clarissa Marchese, Miss Italia 2014 e Sari Nakazawa, Miss Giappone 2016 insieme a celebrità delle TV del Sol Levante. Un susseguirsi di eventi per raccontare il meglio dell’Italia e la sintonia con la cultura ed il popolo giapponese, che da sempre accoglie con entusiasmo la tradizione italiana.
 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Università, crescono i servizi: sei nuove mense nelle residenze per studenti

  • Cronaca

    Marconi, lavori in succursale e doppi turni alla centrale: genitori infuriati

  • Cronaca

    Sperona due auto e due pattuglie dei vigili, 41enne sottoposto al Tso

  • Politica

    Ars, dal Movimento 5 Stelle 30 mila euro a onlus che aiuta i bimbi dell'Albergheria

I più letti della settimana

  • Aggredita mentre corre in Favorita: "Voleva trascinarmi tra i cespugli e violentarmi"

  • Morto il boss Salvatore Profeta, per lui alla Guadagna si fermava perfino la Madonna

  • "Da Palermo a Ragusa in 20 minuti": treno superveloce, il primo progetto è in Sicilia

  • Donna muore per infarto a Villa Sofia, i familiari: "E' rimasta bloccata in ascensore"

  • Imbrattato il murales di Falcone e Borsellino alla Cala, spunta la scritta "Gay" con la vernice

  • Tragedia ad Acqua dei Corsari, tocca i fili elettrici e muore folgorato in casa

Torna su
PalermoToday è in caricamento