Piazzetta di fronte alla Fiera: una targa per Intravaia, eroe di Nassirya

Anche Orlando alla cerimonia di "svelamento" in onore del vice brigadiere dei carabinieri di Monreale, rimasto ucciso nella strage del 12 novembre 2003

Una targa in ricordo di Domenico Intravaia nella piazzola di fronte all’ingresso principale della Fiera del Mediterraneo. La cerimonia di "svelamento" in onore del vice brigadiere dei carabinieri di Monreale (tra le vittime della strage di Nassirya avvenuta il 12 novembre 2003) si è svolta stamattina. 

Alla cerimonia, oltre alla vedova di Domenico Intavaglia e ai due figli era presente il sindado di Palermo e presidente di Anci Sicilia, Leoluca Orlando, il prefetto ed il questore di Palermo, Antonella De Miro e Guido Longo, il sindaco di Monreale, Piero Capizzi e le più alte cariche civili e militari.

“Nel tredicesimo anniversario della strage di Nassirya – ha detto Leoluca Orlando – rendiamo omaggio a un servitore dello Stato caduto come suoi molti colleghi in durante una missione di pace e con lui, ricordiamo tutti coloro che hanno sacrificato la vita per la libera convivenza. Abbiamo scelto questo luogo perché questa era una antica piazza d’armi e perché le strade adiacenti sono intitolate a uomini che hanno contribuito a costruire la pace nel mondo. Questo è anche un nuovo attestato di apprezzamento a tutta l’Arma dei Carabinieri protagonisti di un passionale lavoro a difesa della legalità, dei cittadini e della pacifica convivenza”,

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il catering allo stadio per l'Italia, poi lo schianto mortale: il bar Rosanero piange il suo chef

  • Incidente in zona Fiera, perde il controllo della moto e cade: morto 43enne

  • Via Ugo La Malfa, esplode pneumatico: morto gommista di 18 anni

  • Palmese-Palermo, rissa furibonda tra tifosi rosanero: ci sono feriti

  • Truffe, droga e rapine: i boss di Brancaccio facevano spaccare le ossa ai disperati, 9 arresti

  • Incidente a Corleone, auto sbanda e finisce contro un albero: morto diciannovenne

Torna su
PalermoToday è in caricamento