Susinno: “In via Monte San Calogero marciapiedi devastati, scompare scivolo per disabili"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PalermoToday

La devastazione del marciapiede ha praticamente annientato lo scivolo di accesso ai disabili, del tutto inutilizzabile anche per la presenza di un grande tronco proprio sul varco. "In via Monte San Calogero - dice Marcello Susinno consigliere della VI Circoscrizione - nel tratto tra la scuola elementare e la delegazione municipale, infatti non c’è pace per i disabili, impediti nel salire, scendere e spostarsi. Ma praticamente un percorso reso inaccessibile per chiunque. Questo è il solito scenario – continua Susinno - creato dalle radici degli alberi che, oltre ad avere distrutto il marciapiede, minacciano anche il muro perimetrale del condominio a ridosso del marciapiede stesso, che presenta già vistose lesioni e sembra  destinato a crollare se non s’interviene per tempo. Inutile dire che neanche segnalazione del condominio è caduta nel vuoto.
                         

Torna su
PalermoToday è in caricamento