Saracinesca giù per i supermercati Sgroi, Ugl: "Licenziati 35 lavoratori"

Annunciata la chiusura dei punti vendita di via Alessi e via Vaccarini, già in amministrazione giudiziaria. Il segretario regionale Ugl Terziario Sicilia, Vita Fiorino: "Abbiamo proposto soluzioni alternative al licenziamento, ma non sono state accettate"

"Dopo quasi 60 anni di attività i supermercati storici Sgroi di via Alessi e via Vaccarini caleranno le saracinesche per cessazione attività. Fino a dieci anni fa, prima del sequestro degli stessi, erano il fiore all'occhiello della città. Epilogo, 35 lavoratori  sono dei futuri disoccupati". A dirlo è il segretario regionale Ugl Terziario Sicilia, Vita Fiorino.

Secondo quanto reso noto dal sindacato, il 19 agosto è arrivata la nota ufficiale da parte dell'amministratore giudiziario con la quale si comunica l'intenzione di cessare l'attività e conseguentemente il licenziamento di tutto il personale.

"Prima di arrivare a questa soluzione, nel corso dell'ultimo anno - dice Fiorino – il nostro sindacato che rappresenta circa il 90% degli iscritti, ha proposto delle soluzioni alternative per mantenere i livelli occupazionali, ma, purtroppo, non accettata da parte dei lavoratori che già in passato hanno dovuto fare ulteriori sacrifici, rinunciando anche ad alcuni istituti contrattuali. A seguito della comunicazione ricevuta  - conclude la sindacalista - abbiamo richiesto un incontro per l'espletamento dell'esame congiunto, volto ad individuare concrete soluzioni alla grave situazione di crisi rappresentata, per cui attendiamo la convocazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Bellolampo: uomo ucciso da una cavalla durante il parto, grave il figlio

  • Incidente a Monreale, scontro frontale tra due auto sulla circonvallazione: un morto

  • Documenti falsi e truffa sulle protesi, bufera all'ospedale Civico: arrestato primario

  • Francesco Benigno in tv: "Mio padre mi legava con le catene, ho dormito dappertutto"

  • Nuova tragedia in sala parto: neonata muore alla clinica Triolo Zancla

  • Finanzieri in una palestra di Cefalù, sequestrate attrezzature per il fitness: "Erano contraffatte"

Torna su
PalermoToday è in caricamento