SuperEnalotto, Palermo baciata dalla fortuna: centrati due 5 da 20 mila euro

Una vincita è stata realizzata nella tabaccheria Cannella di via Noce, l'altra invece è stata effettuata a Belmonte Mezzagno, al Bar Italia di corso Aldo Moro

Il tabacchi alla Noce

La fortuna fa ancora tappa ancora a Palermo e provincia con il SuperEnalotto: nel concorso di sabato sono stati centrati due 5 da 20.507,20 euro ciascuno. Una vincita è stata centrata a Palermo, presso la Tabaccheria Cannella di via Noce 14, l'altra giocata vincente è stata effettuata a Belmonte Mezzagno, al Bar Italia di corso Aldo Moro 128.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Jackpot, nel frattempo, vale 184,2 milioni di euro, il più alto al mondo e più alto nella storia del gioco, davanti ai 177,7 milioni vinti in tutta Italia nel 2010 (grazie a un sistema). L’ultimo avvistamento è stato più di un anno fa, il 23 giugno 2018, con 51,3 milioni distribuiti in tutta Italia grazie a un sistema da 45 quote, mentre in Sicilia, riferisce Agipronews, il 6 manca da aprile 2018, con 130 milioni vinti a Caltanissetta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'entrata da Mondello, poi il volo su via Libertà: attesa per l'esibizione delle Frecce Tricolori

  • Donna incinta positiva al Coronavirus ricoverata al Cervello: è tornata a Palermo da Londra

  • Mega rissa a Ballarò, in trenta si affrontano a pugni e sprangate: ferito anche un bambino

  • Incidente tra via Libertà e via Notarbartolo, medico cinquantenne muore dopo 10 giorni

  • Sembra un'ape ma non è, in estate arriva il bombo: come riconoscere questo insetto

  • Negativa a 3 tamponi, torna positiva al Covid: "Così sono ripiombata nell'incubo"

Torna su
PalermoToday è in caricamento