Suicidio in viale del Fante, guardia giurata si spara accanto allo stadio delle Palme

Un colpo secco alla tempia con una pistola di piccolo calibro: così un uomo ha deciso di farla finita nell'area di Case Rocca. Sul posto sono intervenuti i carabinieri e il medico legale

L'arrivo dei carabinieri a Case Rocca dopo il suicidio

Un colpo secco alla tempia. Si è suicidata così nelle prime ore del mattino una guardia giurata nell'area di Case Rocca, accanto allo stadio delle Palme. Si tratta di un uomo di 57 anni. Ha deciso di farla finita con una pistola di piccolo calibro. Ad assistere alla scena - a quell'ora il parco era semivuoto - c'era casualmente un uomo che ha chiamato subito i carabinieri. La guardia giurata non aveva con sé i documenti. Solo in un secondo momento è stato possibile identificarla e avvertire così i familiari. Sul posto anche il medico legale.

Si ricorda che c'è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. E’ “Helpline – Telefono giallo”, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’”A.F.I.Pre.S. (Associazione Famiglie Italiane Prevenzione Suicidio) Marco Saura”. Al numero gratuito 800 011 110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (9)

  • Visite psicologiche?

  • La cosa che non finirà mai di sorprendermi è il fatto che le fatalità e l'imponderabile (incidenti, catastrofi naturali) debbano avere comunque un responsabile, qualcuno a cui addossare la "colpa" di qualcosa, mentre le tragedie annunciate non sono colpa di nessuno...il suicidio di per sé é un evento patologico, in quanto viene negato il fisiologico istinto di conservazione. Quando avviene, qualcosa di anomalo ( e rilevabile) DEVE essere accaduto. E l'individuo che commette l'azione, vivendo una situazione patologica, è forse l'ultimo ad averne la resposabilità

  • ci stringiano all Vostro dolore condoglianze

  • commento rivolto alla redazione questo e un suicidio pubblico dato che quelli pvt non e di vostra pertinenza -

    • E' accaduto in un luogo pubblico e non tra le mura domestiche. Ecco la differenza.

      • E rispondete pure

  • condoglianze alla famiglia

  • Avatar anonimo di Attila
    Attila

    Condoglianze alla famiglia.Quanta sofferenza lo tormentava dentro, chissà,non possiamo mai capire profondamente,un gesto così disperato Che possa riposare in pace.

  • condoglianze alla famiglia che possa un Po' di Pace almeno lì

Notizie di oggi

  • Video

    Il caso Biondo a Le Iene, il mistero del colpo in testa e dei tweet prima del ritrovamento | VIDEO

  • Politica

    Ex Province, l'assessore Grasso vola a Roma: "Date alla Sicilia le stesse risorse delle altre Regioni”

  • Politica

    Strade e ferrovie nell'Isola? Poche e malridotte: così i siciliani vedono "due Italie"

  • Cronaca

    Termini, gli operai Blutec tornano in piazza: "Vogliamo certezze per il futuro"

I più letti della settimana

  • Omicidio allo Zen, sparatoria in strada: morti padre e figlio

  • Incidente mortale in via Roma, con l'auto uccide pedone e poi scappa

  • Gli omicidi dello Zen, un giovane si costituisce: "Sono stato io a sparare"

  • Omicidio nella notte: ucciso con un colpo di pistola in via Gaetano Costa

  • Il killer che parla, i 12 spari al tramonto e il silenzio dello Zen: "Una lite dietro l'omicidio"

  • Le salme di Tonino e Giacomo Lupo tornano allo Zen, il reo confesso: "Mi sono difeso"

Torna su
PalermoToday è in caricamento