Suicidio a Mestre, palermitano muore dopo essersi lanciato dalla finestra

Dopo l’ispezione da parte del medico legale la salma è stata restituita alla famiglia per celebrare i funerali che si svolgeranno lunedì mattina a Palermo

Si è tolto la vita lasciandosi cadere nel vuoto. Un palermitano di 45 anni si è suicidato a Mestre, in provincia di Venezia, lanciandosi dalla finestra. Dopo l’ispezione da parte del medico legale la salma è stata restituita alla famiglia per celebrare i funerali che si svolgeranno lunedì mattina a Palermo. Non si conoscono le ragioni che avrebbero spinto l'uomo a farla finita. La tragedia si è consumata lunedì. Il 45enne aveva lasciato da poco la sua città per trasferirsi a Mestre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Quella notte d'amore all'Ucciardone, Graviano: "Ho fatto un figlio ed ero al 41 bis"

  • Donna di 52 anni muore al Policlinico, tensione in ospedale: familiari sporgono denuncia

  • "Palestra trasformata in un ambulatorio del doping", 4 arresti e 16 indagati

  • Reddito cittadinanza, il caso di una coppia di Palermo: "Mentono al Fisco, card sequestrata"

  • "Mi ha bloccata e messo la mano sul seno": tentata violenza in strada su una 19enne

  • Autista del 118 offre lavoro in cambio di soldi, poliziotti si appostano al bar e lo arrestano

Torna su
PalermoToday è in caricamento