Tragedia al Villaggio, ragazza si suicida lanciandosi dal balcone

E' successo in via Giovanbattista Ughetti. I soccorritori del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia

Foto archivio

Si è tolta la vita lasciandosi cadere nel vuoto. Tragedia questa sera in via Giovanbattista Ughetti, nel quartiere Villaggio Santa Rosalia. Una studentessa di 30 anni si è suicidata lanciandosi dal balcone di casa sua, al settimo piano di un palazzo tra via Calogero Nicastro e via Roberto Indovina.

Dopo la tragedia, avvenuta intorno alle 19.30, sono intervenuti gli agenti di polizia e i soccorritori del 118, ma per la donna ormai non c’era più nulla da fare. La studentessa, secondo quanto raccontato da chi la conosceva, si sarebbe dovuta laureare domani. Prima di lanciarsi nel vuoto avrebbe lasciato un biglietto alla famiglia. Sul posto si è subito radunata una folla di curiosi.

Si ricorda che c'è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. E’ “Helpline – Telefono giallo”, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’”A.F.I.Pre.S. (Associazione Famiglie Italiane Prevenzione Suicidio) Marco Saura”. Al numero gratuito 800 011 110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (12)

  • Avatar anonimo di Pier guglielmo Belpassi
    Pier guglielmo Belpassi

    Una tragedia per la  famiglia e per i suoi amici ai quali ci sentiamo vicini e abbracciamo con tutto il cuore . A volte questa vita é troppo bella e allora ecco che siamo messi alla prova con fatti inaspettati e dolorosi. Ora tutti dobbiamo stare vicini a questa famiglia con tutto il sostegno e l affetto possibile. Piero e Cinzia

  • Mah mi suona stana la cosa...

  • Avatar anonimo di giuseppe
    giuseppe

    una vera immane tragedia, anche e specialmente per i parenti piu' stretti e gli amici piu' cari. dopo tanto studiare e tanti sacrifici, e' possibile che una forte depressione sia stata stupidamente sottovalutata; se non malati terminali, non esiste nessuna ragione al mondo per togliersi la vita; sentite condoglianze.

  • Come si fa laurearsi domani e fare u. gesto del genere che cosa c'è dietro?????

    • Più che a cosa c'è dietro viene da pensare a cosa possa non esserci stato.

    • Qualsiasi cosa ci sia dietro non si può giustificare un gesto del genere ***

  • una tragedia sentite condoglianze alla sua famiglia

  • Dispiacere indescrivibile condoglianze

  • r.i.p che dire povera ragazza io penso a chi muore e che nessuno ha colto il suo malessere e lei che ha pagato con la vita

  • Laurea col condizionale... Povera donna.

  • mi dispiace tantissimo..condoglianze alla famiglia.

  • non ci sono parole che strazio per la Famiglia sentite Condoglianze R.i.p

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Il camionista palermitano che sognava una strage in nome dell'Isis: convalidato il fermo

  • Economia

    Reddito di cittadinanza, provincia di Palermo sul podio nazionale: accolte 26.204 istanze

  • Cronaca

    "Calmi, nessuno si farà male": con le tute da imbianchino e la pistola rapinano Carrefour

  • Cronaca

    Villabate, furto in chiesa durante la Settimana Santa: rubati il pc del parroco e le offerte

I più letti della settimana

  • "Mi stanno ammazzando": i boia spaccavano le ossa nella stanza degli orrori di via Imera

  • La banda dei falsi incidenti: mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, 42 arresti

  • Mutilavano gambe e braccia per truffare le assicurazioni, i nomi degli arrestati

  • Omicidio in zona via Notarbartolo, strangola la compagna dopo una lite e si costituisce

  • Tragico incidente in auto, morto ragazzo palermitano di 20 anni

  • Uccisa dal compagno perché si è rifiutata di fare sesso: "L'ho strozzata con tutta la forza"

Torna su
PalermoToday è in caricamento