Suicidio dal ponte di corso Calatafimi: traffico in tilt alla circonvallazione

A togliersi la vita un uomo di 30 anni. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie della polizia e un'ambulanza. Sconosciuti i motivi che l'hanno portato al gesto estremo

Un uomo di 30 anni si è tolto la vita lanciandosi dal ponte di corso Calatafimi. In tanti, questa mattina, hanno notato il corpo dell'uomo disteso sull'asfalto. La strada inizialmente è stata parzialmente chiusa alle auto e il traffico sulla circonvallazione, è andato in tilt. Non si conoscono i motivi che l’hanno spinto all'estremo gesto. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie della polizia e un'ambulanza. I sanitari del 118 non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • Penso che troppe persone fanno questi gesti .. troppo brutto un gesto del genere .

  • Purtroppo quando una persona decide di uccidersi non la può fermare nessuno. Non ci può essere prevenzione. Deve essere una fortuna che qualcuno si accorge e lo ferma subito. Per chi crede e ha fede diciamo pace all'anima sua e che il buon Dio lo possa perdonarlo,

  • Avatar anonimo di Francesca
    Francesca

    Ma il problema è la lunga coda che si è creata o piuttosto che un ragazzo di 30 anni si è ammazzato? Questo è agghiacciante...

  • Tempi bui i nostri: possa trovare la pace!

  • RIPosa in Pace

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Tragedia allo Zen, bambino di un anno muore soffocato da un'oliva

  • Incidenti stradali

    Incidente in via Enrico Albanese: ragazzo in prognosi riservata

  • Cronaca

    Piazza Turba, a fuoco negozio di bici: migliaia di euro di danni

  • Elezioni comunali 2017

    Orlando contro il cielo: "E' l'ultima volta che mi candido, no al ritorno della palude"

I più letti della settimana

  • Omicidio di mafia in via D'Ossuna, Giuseppe Dainotti ucciso in strada a colpi di pistola

  • E' in vendita anche a Palermo la “marijuana legale”: ecco dove si può comprare EasyJoint

  • "Quando Raffaele Cutolo pisciò addosso a Totò Riina": le nuove rivelazioni

  • Rapinatore e killer mafioso dal destino segnato, la storia del boss Dainotti: "Uccidetelo"

  • Emma Marrone accusata di razzismo: "Non vuole esibirsi a Palermo"

  • Oscar, sequestrati 1.000 chili di prodotti: “Cassate e gelo di melone mal conservati”

Torna su
PalermoToday è in caricamento