"Adesso chiamatemi dottore", studente down si laurea in Lettere

Filippo Adamo, 30 anni, nonostante l'handicap ha ottenuto la laurea in Scienze e tecnologie arte, moda e spettacolo alla facoltà di Lettere e Filosofia all'Università degli Studi di Palermo con votazione finale 108/110

Filippo Adamo (foto Unipa.it)

Quando l’handicap non è un freno ma diventa un motivo in più per voler dimostrare di che stoffa si è fatti. Filippo Adamo, 30 anni, ha la sindrome di down ma questo non gli ha impedito di ottenere la laurea in Scienze e tecnologie arte, moda e spettacolo alla facoltà di Lettere e Filosofia all'Università degli Studi di Palermo.

L'arte del corallo a Trapani” il titolo della tesi di Filippo che ha scelto come relatrice la professoressa Maria Concetta di Natale. Con la votazione finale di 108/110. Raggiante il neo dottore: “Si tratta di un risultato per me esaltante - ha commentato - raggiunto dopo anni di studi e due diplomi”.

Gli esperti hanno sempre definito molto difficile se non impossibile per chi è colpito da sindrome di down raggiungere elevati livelli di istruzione. Filippo, mosso da grande caparbietà e voglia di realizzarsi, ha superato così ostacoli apparentemente insormontabili conquistando la laurea.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo protagonista, prevista "tempesta violenta": diramata allerta meteo gialla

  • La lettera: "Silvana Saguto ci hai tolto tutto, tu mangiavi sempre al ristorante e noi un pezzo di pane"

  • Folle serata allo Sperone, litiga con la moglie per i Sofficini e viene arrestato

  • L'arancina più buona a Palermo, gara alla vigilia di Santa Lucia: vince il Bar Matranga

  • Centro Convenienza chiude e non consegna i mobili già pagati: "Clienti truffati"

  • Via Libertà, colpo da Louis Vuitton: spaccano la vetrina a mazzate e rubano borse e abiti

Torna su
PalermoToday è in caricamento