Palermo-Agrigento, dopo l'alluvione riaperto tratto tra Manganaro e Campofelice di Fitalia

Era stato chiuso a causa dell’esondazione dei torrenti San Leonardo, Buffa e Azirolo dopo l’eccezionale evento alluvionale del primo fine settimana di novembre

La Statale prima e dopo

L'Anas ha riaperto al traffico la Statale Palermo-Agrigento (121 “Catanese”), chiusa dal km 204 al km 220 tra gli svincoli di Manganaro e Campofelice di Fitalia, a causa dell’esondazione dei torrenti San Leonardo, Buffa e Azirolo dopo l’eccezionale evento alluvionale del primo fine settimana di novembre. "Gli uomini di Anas e del Contraente Generale - si legge in una nota - hanno lavorato senza sosta per ripristinare la viabilità nel più breve tempo possibile".

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti "Pronto Anas" è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800 841 148. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto al largo di Palermo, scossa di magnitudo 2.7 avvertita dalla popolazione

  • Via dell'Arsenale, donna si lancia dal balcone e muore

  • Malore mentre fa il bagno al mare, morta una donna a Mondello

  • Bimbo cade dal letto e muore a soli 10 mesi, i suoi organi salvano due vite

  • Con lo scooter investì e uccise un anziano e il suo cane, morto un trentenne

  • Suicidio all'Uditore, cinquantenne si getta dalla finestra e muore

Torna su
PalermoToday è in caricamento